Organigramma (Struttura NDE e volontari)

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Organigramma (Struttura NDE e volontari)

Messaggio Da Marcello.DeVita il Mar Giu 29, 2010 7:10 am

"L'organizzazione" essendo un argomento complesso cerchero' di sintetizzarlo il piu' possibile per non disperdere l'attenzione, se ci sono domande postatele con un reply. Cominciamo chiarendo "Che cos'e' un organigramma?"

E' una rappresentazione visiva dell'organizzazione, siccome questo gruppo e' in continua evoluzione l'organigramma si adattera' alle necessita' che verranno fuori col tempo, ma e' importante avere un punto d'inizio chiaro in cui le persone che vogliono contribuire possano avere uno spazio ben definito in cui muoversi.

La struttura iniziale su cui si sviluppera' NDE e' questa:

(cliccare sull'immagine per ingrandire)



la strutura verticale potrebbe far pensare alla solita scala gerarchica dall'alto verso il basso, ma in realta' il flusso d'azione e' ORIZZONTALE ( o circolare) come mostra questo schema:



successivamente entrero' piu' in dettaglio nelle aree e con un paio di esempi sul funzionamento del flusso, ma spero che questo sia sufficiente per dare una idea generale sull'organizzazione del gruppo

intanto questo e' l'organigramma in dettaglio aggiornato alla data dell'assemblea, se qualcuno e' interessato a svolgere uno o piu' ruoli, potra' candidarsi scrivendo in che modo puo' contribuire.

(cliccare sull'immagine per ingrandire)


Ripeto che non e' una struttura DEFINITIVA, ma una base su cui si potra' sviluppare il gruppo e dove le persone che vogliono contribuire in qualche modo possano vedere chiaramente in quali aree c'e' bisogno di una mano. Dato che NDE E' UN GRUPPO ATTIVO, sara' in continua evoluzione e l'organigramma ne seguira' il suo sviluppo man mano che crescera'



Ultima modifica di Admin il Ven Lug 09, 2010 11:35 am, modificato 1 volta
avatar
Marcello.DeVita
Admin

Messaggi : 2672
Data d'iscrizione : 23.04.10
Età : 37
Località : Roma

Vedi il profilo dell'utente http://www.nuovademocraziaeuropea.eu

Tornare in alto Andare in basso

Rappresentazione orizzontal-circolare

Messaggio Da Ospite il Dom Feb 06, 2011 1:45 pm

E' interessante lo schema proposto, e forse gli si può adattare una metodologia che conosco ed insegno, ITIL:

Ciclo di vita dl servizio

Formuliamola così: il CD ricopre la fase di STRATEGIA, indicando una rotta d'azione (sulle indicazioni di richieste dei cittadini fornite da una parte dell'assemblea); una parte dell'assemblea si occupa del DESIGN di questa proposta da consegnare ai Centocinquanta; un'altra parte dell'assemblea ne formula la corretta TRANSIZIONE in operatività (studio dei disegni di legge esistenti per l'integrazione "indolore"); i Centocinquanta sono la parte operativa day-by-day, ovvero quelli che svolgono la vera azione politica nelle istituzioni.
Alla fine di tutto questo una parte AD HOC E SEPARATA DA TUTTI dell'assemblea valuta le azioni fatte con analisi rigorose, definendo le correzioni, i miglioramenti o l'abbandono delle attività in gioco, tenendo fede alla "mission" e "vision" di NDE.
Se plausibile, mi offro per adattare le funzioni ed i processi dell'organigramma a questo modello...sebbene sia un po' forzato dal suo ambito originale, l'IT (http://www.itil-officialsite.com/)

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Organigramma (Struttura NDE e volontari)

Messaggio Da Ospite il Dom Feb 06, 2011 2:09 pm

No, non sono d'accordo con quello che dici.

Il CD ricopre la fase di strategia basandoci sulle indicazioni dei soci: ok, è quello che di fatto fa.

I 150 sono la parte operativa: vero.




Che ci sia però una parte ad Hoc dell'assemblea no.
Varrebbe a dire creare soci di serie A e soci di serie B, con quelli di 'serie A' con poteri esasperati (in quanto hanno il potere di stallo) rispetto a tutte le altre componenti e con i soci di 'serie B' ridotti a solo proponitori in battuta iniziale, quando invece attualmente sono tutti i soci che eventualmente hanno potere di blocco nel loro insieme (senza distinzioni di carica).
è una formulazione che oramai è stata abbandonata da tempo pure nelle istituzioni europee in cui un certo potere di stallo è sempre esistito, ma è sempre stato un potere abbastanza diffuso in tutte le componenti e comunque che mai avrebbe potuto portare ad uno stallo completo (c'è stato un solo e vero proprio caso di blocco completo, ma parliamo di quando la C.E.E. era appena formata ed era ben lontana dalla UE come la conosciamo oggi o anche solo della CE agli inizi degli anni '90 e parlo del caso della 'sedia vuota', commissione Hallstein).

Un'altra cosa è se si propone un consiglio dei probiviri, ma il consiglio dei probiviri per come è formulato normalmente non ha potere di stallo puro in quanto sottostà comunque, a seconda del tipo di organizzazione, o ai soci o alla dirigenza dell'organizzazione esercitando più una funzione di controllo/pressione.

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Mi spiego meglio...

Messaggio Da Ospite il Dom Feb 06, 2011 2:17 pm

Effettivamente l'idea era proprio quella dei probiviri, ma spiego meglio il C.S.I. di quel modello (Continual Service Improvemente).

L'azione politica, come tutti sappiamo, è influenzata da alcuni fattori (come la percentuale di successo elettorale), che esattamente come il profitto per un'azienda rischiano di snaturarne le intenzioni.
Lo si vede bene con le attuali alleanze: arrivate in maggioranza si scollano dalla base, avendo preso il potere.
La funzione AD HOC la intendo separata proprio da questo meccanismo: non deve essere condizionata dal minor o maggior successo di NDE, ma solo dal conseguimento della "mission" e della "vision" del partito stesso nella sua forma più pura ed incorruttibile, esprimendo comunque dei pareri NON VINCOLANTI (un po' come si è detto adesso della bicamerale sul federalismo, per capirci...).
In metodologia questo si chiama Integrity, ovvero l'assicurare che il dato che andrai ad analizzare sia PURO ED INTEGRO, ovvero che non sia manipolabile a priori per sottintendere fini personali e non collettivi (un po' come i sondaggio odierni).
Nessuna intenzione di classificare quindi i soci in serie A o B, ma solo di avere un ambiente "puro ed asettico" che al di sopra di ogni sospetto mantenga i valori fondanti di NDE e ne analizzi l'operato SUGGERENDO valide azioni migliorative.

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Chiedo scusa se ho fatto casino...

Messaggio Da Ospite il Mer Feb 09, 2011 10:02 am

Volevo inserire due post "PRIMA DELLA STRUTTURA" e "AD INTEGRAZIONE" dopo i precedenti, ma ho ovviamente premuto il tasto sbagliato...chiedo scusa in anticipo, altrettanto ovviamente volevano seguire la discussione fatta finora sull'organigramma...

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

archimede/fabio pareto

Messaggio Da archimede/fabio pareto il Mer Feb 09, 2011 10:27 am

quoto umberto.comunque ci si puo ancora lavorare per perfezionarlo

archimede/fabio pareto

Messaggi : 222
Data d'iscrizione : 10.05.10
Età : 55
Località : albenga

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Organigramma (Struttura NDE e volontari)

Messaggio Da Ospite il Gio Mar 03, 2011 4:49 pm

Proviamo ad aggiornare l'organigramma, sarebbe bello avere qualche schema di flusso fatto bene, ma anche metterlo per iscritto potrebbe essere un primo passo:

(Inoltre pongo anche alcuni problemi, alcune strutture dell'attuale organigramma secondo me sono sorpassate nei fatti, più che altro mai applicate)

Presidenza
Marcello de Vita

Comitato Direttivo
Andrea Tiberti
Dario de Vita
Fabio Pareto
Tommaso Carrettoni
Umberto Banchieri

Risorse Umane
Personale
-incaricato CD: Dario de Vita
-altri incaricati: Marco Romano (150)
Comunicazioni
-incaricato CD: Marcello de Vita

Informazione
Strategie di comunicazione
-incaricato CD:
-altri incaricati:
Pubblicazioni
-incaricato CD:
-Volantini, manifesti: Dario de Vita
-Youtube: Dario de Vita, Michael Guerini (150)
-L'Effemeride: Umberto Banchieri
-Wikipolitici: Gennaro Costantino (150)

Tesoreria
Entrate/uscite
-incaricato CD: Marcello de Vita
Inventario
-incaricato CD: Marcello de Vita


Azione
Preparazione (Referenti Regionali)
-incaricato CD: Andrea Tiberti
Campo (? oramai direi che questa parte è completamente sorpassata e mai di fatto applicata, si dovrebbe abolire e rimpiazzare con azione a livello nazionale/internet)
-incaricato CD:

Supporto
secondo me questa sezione è completamente da abolire o 'congelare' in quanto completamente inutile allo stato attuale. Si potrebbe sostituire con una sezione dedicata specificatamente allo sviluppo del programma così composta.
Organizzazione team
Controllo documenti e compatibilità con il resto del programma

Contatti
Informazione pubblica
-incaricato CD:
-Moderatori e accoglienza sul forum: CD
-Social Network, incaricati:
--Twitter: Marcello de Vita
--Facebook: Michael Guerini, Gennaro Costantino
Successi
-incaricato CD:
-Documentazione e archiviazione (interviste, foto, sondaggi)


Ultima modifica di Umberto Banchieri il Ven Mar 04, 2011 11:15 am, modificato 1 volta

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Organigramma (Struttura NDE e volontari)

Messaggio Da Marco Lucano il Ven Mar 04, 2011 10:52 am

In "informazione" secondo me andrebbe messo anche l'effemeride.
Per il resto un plauso al lavoro infaticabile di Umberto che non si risparmia davvero mai..
avatar
Marco Lucano

Messaggi : 120
Data d'iscrizione : 03.01.11
Età : 29
Località : Roma

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Organigramma (Struttura NDE e volontari)

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum