Rubrica: la dichiarazione del giorno

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Rubrica: la dichiarazione del giorno

Messaggio Da Marcello.DeVita il Mar Lug 26, 2011 8:42 am

Credo che font size 100 è la misura migliore per le dichiarazioni
avatar
Marcello.DeVita
Admin

Messaggi : 2672
Data d'iscrizione : 23.04.10
Età : 37
Località : Roma

Vedi il profilo dell'utente http://www.nuovademocraziaeuropea.eu

Tornare in alto Andare in basso

Re: Rubrica: la dichiarazione del giorno

Messaggio Da Marcello.DeVita il Mar Lug 26, 2011 10:52 am

Umberto la inserisci tu la dichiarazione di Feltri? l'immagine delle dichiarazioni in home si può fare più piccola? io direi almeno la metà di comè adesso..
avatar
Marcello.DeVita
Admin

Messaggi : 2672
Data d'iscrizione : 23.04.10
Età : 37
Località : Roma

Vedi il profilo dell'utente http://www.nuovademocraziaeuropea.eu

Tornare in alto Andare in basso

piccola riflessione

Messaggio Da Maurizio Abriola il Mar Lug 26, 2011 11:08 am

questa è la dimostrazione del livello culturale dei nostri politici , aprire bocca e sentire uscire solo idiozie , borghezio non ha ancora capito la differenza tra succubi e tolleranti , lui apre bocca e spara a zero su tutti senza pensare che una buona parte delle persone che lo hanno portato in parlamento vivono con la manodopera che i mussulmani ( come li definisce lui ) prestano nelle varie aziende . Bisogna certo mettere delle regole , ma regole dettate dal buonsenso , se no facciamo l'errore che fecero i crociati nell'uccidere migliaglia di persone in nome della religione.
Sicuramente se si lascia ancora aprire bocca a questi cialtroni verrà fuori che hitler era un messia che portava libertà al popolo.

Maurizio Abriola

Messaggi : 20
Data d'iscrizione : 26.07.11

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Rubrica: la dichiarazione del giorno

Messaggio Da Marcello.DeVita il Mar Lug 26, 2011 11:10 am

Appunto bisogna far conoscere le dichiarazioni e i fatti compiuti dai nostri politici, Maurizio tienici informato su dichiarazioni e se vuoi puoi scrivere articoli su nuovademocraziaeuropea.it anche brevi.
avatar
Marcello.DeVita
Admin

Messaggi : 2672
Data d'iscrizione : 23.04.10
Età : 37
Località : Roma

Vedi il profilo dell'utente http://www.nuovademocraziaeuropea.eu

Tornare in alto Andare in basso

Re: Rubrica: la dichiarazione del giorno

Messaggio Da Marcello.DeVita il Mar Lug 26, 2011 1:18 pm

Dichiarazione shock di Borghezio "Al netto della violenza, le idee di Breivik - il no alla società multirazziale, la critica dura alla viltà di un’Europa che pare rassegnata all’invasione islamica - sono profondamente sane e condivisibili"
avatar
Marcello.DeVita
Admin

Messaggi : 2672
Data d'iscrizione : 23.04.10
Età : 37
Località : Roma

Vedi il profilo dell'utente http://www.nuovademocraziaeuropea.eu

Tornare in alto Andare in basso

Borghezio

Messaggio Da Dani1967 il Mar Lug 26, 2011 7:26 pm

Credo che Borghezio abbia il male di essere un trattore e non una politico con le dovute capacità comunicative. Fatta questa doverosa precisazione non vedo nelle sue parole una effettiva volontà offensiva nei confronti delle vittime del killer ne un appoggio alle gesta del medesimo. E' probabile che i giorni odierni non siano i più giusti per considerazoni come quelle di Borghezio...troppo recente il fatto doloroso.....ma riferendosi appunto a quanto affermato anche da Oriana Fallaci le parole di Borghezio hanno un fondo di verità. Naturalmente solo per chi vuole vedere una realtà scritta a chiare lettere nel Corano.
Ribadisco l'errata scelta dei tempi ma non i contenuti di quanto affermato da Borghezio....anche se il soggetto non è tra le persone che godono della mia stima.
Saluti

Dani1967
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Rubrica: la dichiarazione del giorno

Messaggio Da Ospite il Mar Lug 26, 2011 11:44 pm

Non è che se una cosa l'ha detta la Fallaci è legge, le sue belle incoerenze e invenzioni palesi le ha dette anche lei.


Non di meno basterebbe leggere anche solo una pagina dello scritto del terrorista norvegese per capire di essere davanti ad uno scritto delirante fuori da ogni logica e realtà. Perchè alla fin fine parliamo di questo: neo nazismo misto nel caso specifico ad un ancor più delirante integralismo cristiano.

E gli integralismi sono tutti uguali che siano indù, cattolici, mussulmani, ortodossi o ebraici. Curiosamente basta vedere come finisco ad assomigliarsi non solo nei modi di fare, ma anche in ciò che propongono (minoranze da prevaricare, donne da nascondere sotto veli o in casa, odio verso il diverso a prescindere anche se è il tuo vicino di casa da una vita e ti assomiglia più dei tuoi stessi genitori).

Ciò vale per la religione mussulmana come per il cristianesimo, l'induismo e l'ebraismo.

C'è chi travisa la religione e chi la limita alla sua sfera privata e al buon senso comune.

E non è che perchè c'è Al Qaeda i terroristi sono solo mussulmani.

Come l'India ci insegna che ci sono gli integralisti estremisti indù così come i fatti norvegesi (ma non solo, nella storia recente ce ne sarebbero di casi simili, senza andar a rispolverare cacce alle streghe o crociate) ci sono i terroristi integralisti.. cristiani (e non è di certo fatto nuovo) così come in Palestina ci sono cellule terroriste di integralisti ebraiche....

Le parole di Borghezio sono campate in aria, punto. Indipendentemente che le abbia dette oggi o ieri, a strage ancora calda o fredda. E sono campate in aria perchè sono campate in aria le tesi che sostiene (salvo che non si voglia cedere ai facili isterismi, ai facili mal di pancia, alle idee di facile appeal solo perchè parlano alla pancia, ecc..). D'altronde stiamo parlando di un terrorista lucidamente folle: solo il fatto che Borghezio difende le tesi di uno che in nome di queste tesi e teorie ha ucciso decine di persone inermi (proprio perchè previsto dalle sue teorie e tesi) dovrebbe vergognarci che sia stato eletto europarlamentare in quanto di fatto giustifica l'assassino di queste persone.

D'altronde da uno che difende Mladic e che dice che bisognava lasciare fare ai Serbi che così difendevano l'Europa (leggasi: uccidere civili innocenti, che però evidentemente per Borghezio non sono tali in quanto erano bosniaci di religione mussulmana) non mi aspetto altro.
Questo io lo chiamerei incitamento alla violazione dei più basilari diritti umani e allo sterminio serializzato.

Che poi la cosa pazzesca mi sembra di dover star qua a dire che Borghezio è un deficente che incita all'odio e che dice stupidate, così come l'attentatore norvegese di cui Borghezio difende le idee... come se ci fosse bisogno di dimostrarlo ulteriormente quando i fatti parlano da sè.

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Rubrica: la dichiarazione del giorno

Messaggio Da Ospite il Mer Lug 27, 2011 9:46 am

Pure la Lega scarica Borghezio

http://www.ansa.it/web/notizie/rubriche/politica/2011/07/26/visualizza_new.html_781339570.html

Ma sia mai di espellerlo.

Comunque Borghezio è in buona compagnia, un europarlamentare della Lega lo difende ed un membro del Fronte Nationale di Marine Le Pen paragona Breivik a Carlo Martello e lo elogia come un resistente.

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Borghezio

Messaggio Da dani1967 il Mer Lug 27, 2011 7:37 pm

Salve Umberto. Credo che il suo post sia in risposta al mio.
Ribadisco che la Fallaci fece i noti teoremi ma non destarono alcun straccio delle vesti ne tantomeno accuse di nazismo e/o fascismo.
Che le religioni siao tutte uguali è un suo modo di leggere la realtà. Una realtà che se anche accumunava nel passato le religioni nella violenza, sicuramente le divide ora. I fondamentalisti cristiani non possono essere rappresentati da pazzi furiosi che assassinano gente inerme.
Che poi, per partito preso, si debba definire Borghezio una schifezza ...ok passi...ma affermare con sufficienza la propria permanenza al blog per esaltarne la deficienza a chi, come me, introduce un commento non con la pancia ma con la ragione, lo trovo fuori luogo. Non mi ritengo meno intelligente perchè ragiono in modo diverso dal suo, umberto, e trovo di cattivo gusto da parte di un moderatore (così almeno lei sembra ) affermazioni del tipo...Le parole di Borghezio sono campate in aria, punto.
Pensare di possedere l'unica verità non è prerogativa degli esseri umani. Evidentemete lei è un Dio.
Mi spiace costringerla in cose pazzesche, tipo spiegare la deficienza di Borghezio. Resto comunque della mia idea pur rispettando la sua che ritengo più popolare che coerente.
Saluti

dani1967
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Rubrica: la dichiarazione del giorno

Messaggio Da Ospite il Mer Lug 27, 2011 7:44 pm

dani1967 ha scritto:
Che poi, per partito preso, si debba definire Borghezio una schifezza ...ok passi...ma affermare con sufficienza la propria permanenza al blog per esaltarne la deficienza a chi, come me, introduce un commento non con la pancia ma con la ragione, lo trovo fuori luogo.

Permanenza nel blog? fatta pesare? ma che sta dicendo? ma legga prima di rispondere va... non ho mai accennato a ciò che scrivevo nel blog, nè tanto meno le ho dato del deficente.

E comunque rimango dell'idea che difendere un terrorista o le sue idee (che incitano all'uccisione di innocenti) sia sbagliato punto. Che sia cristiano, mussulmano, nazista, comunista non fa differenza, rimane una cosa sbagliata punto.

Domanda retorica: Se lei fosse stato a Utoya le avrebbe fatto differenza sapere che il terrorista era un fondamentalista cristiano o mussulmano? Si sarebbe fatto ammazzarre più volentieri in un caso o nell'altro? Credo di no... per l'appunto.

Tra l'altro non ho scritto neanche che tutte le religioni sono uguali, tutt'altro. Ho scritto che tutti i fondamentalismi sono uguali (leggere prima di rispondere per l'appunto), se proprio vuole criticare ciò che ho detto almeno critichi ciò che scrivo, non ciò che non ho scritto.

PS: sulla Fallaci sono troppo giovane per aver potuto la possibilità di 'stracciarmi le vesti', quando lei è morta io mi ero appena cominciato ad avvicinare alla politica. Di certo da parte mia avrebbe avuto dei commenti infuocati di critica come minimo (per quanto possano valere, cioè zero).


Evidentemete lei è un Dio.

Certo che no, però lei è libero di pensarlo se le fa piacere. Tanto meno penso di possedere l'unica verità, ma ci sono dei limiti oltre al quale non bisogna andare e l'apologia di ideologie terroristiche e razziste è una di queste. Che se relativizziamo tutto allora anche il nazismo o lo stalinismo diventano ideologie tutto sommato buone...

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Borghezio

Messaggio Da dani1967 il Mer Lug 27, 2011 8:06 pm

beh...a proposito di leggere prima di scrivere dovrei ricordarle che Borghezio disse di condividere AL NETTO DELLA VIOLENZA.
Questo significa che se una persona afferma una cosa, ed io la condivido, non posso certo essere definito un terrorista se il tipo in questione se ne va per il paese ad ammazzare gente con la giustificazione delle cose affermate in precedenza.
E' un assassino, punto. Su questo non si discute.
Che poi la cosa pazzesca mi sembra di dover star qua a dire che Borghezio è un deficente che incita all'odio e che dice stupidate, così come l'attentatore norvegese di cui Borghezio difende le idee... come se ci fosse bisogno di dimostrarlo ulteriormente quando i fatti parlano da sè. alludevo a questa frase....mi dia un'altra interpretazione.
In quanto alle religion le confermo che non esiste fondamentalismo cattolico....o c'è da qualche parte del mondo un eccidio in atto in nome di Dio?
E stia tranquillo....non penso che lei sia un Dio...assolutamente....la definisco solo una persona un pò troppo convinta di poter insegnare la vita al prossimo....in effetti lei è troppo giovane ed ha tutti i difetti di comunicazione delle persone troppo convinte di avere la verità in tasca. Saluti.
P.S. ovviamente questa è una mia modesta opinione e sono certo che riuscirà a dormire tranquillo comunque.

dani1967
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Borghezio

Messaggio Da dani1967 il Mer Lug 27, 2011 8:12 pm

Le ricordo inoltre che ogni ideologia nasce con le migliori intenzioni. Sono poi certi uomini a stravolgerne i risultati.
Vedasi comunismo....nazismo...fascismo.
Io vivo in un paese dove le cose buone per l'agricoltura furono fatte nel periodo di dominio fascista. Da allora nulla di buono.....
Come dovrei definire il fascismo? Una chiavica una dittatura portata avanti male in un periodo buio e difficile da una persona impreparata a tali eventi ed addirittura usata da politici come Churchill?
Boh...veda lei dal profondo della sua esperienza..

dani1967
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Rubrica: la dichiarazione del giorno

Messaggio Da Ospite il Mer Lug 27, 2011 8:18 pm

Guardi che il fondamentalismo cristiano e cattolico c'è eccome... negli USA ad esempio è molto tangibile. Basta vedere i preti che minacciano di dare fuoco al Corano oo i movimenti contro l'aborto che si spingono a piazzare bombe e a compiere atti violenti contro le cliniche che lo praticano, potrei anche citare altri casi inerenti agli USA, ma questi sono sicuramente i più ecclatanti. Per l'Europa come non parlare del negazionismo dei Lefebriani ad esempio? Tutto questo è integralismo cristiano.

E se parliamo di associazioni terroristiche possiamo ricordare l'Esercito di Resistenza del Signore diffuso in Uganda e Sudan ad esempio o il Ku Klux Klan negli USA... giusto per citare i casi più famosi.

Certo che definire il Nazismo come una ideologia che nasce con le migliori intenzioni si commenta da sè Neutral

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Rubrica: la dichiarazione del giorno

Messaggio Da Dani1967 il Mer Lug 27, 2011 8:25 pm

Ed il fatto che lei abbia citato casi del Ku Klux Klan piuttosto datati e piu razzista che religioso.....
oppure che abbia citato il nazismo che ebbe la sventura di comparire con Hitler e di farsi stravolgere alla nascita mentre non abbia minimamente commentato la mia sul fascismo anche la dice lunga....o non dice nulla su di lei...a seconda di come la si vuol vedere.
Mi fermo qui....mi pare che stiamo sconfinando in discorsi che richiederebbero ben di più di una chat e sicuramente uno spirito diverso. La lascio alle sue convinzioni e le auguro una buona serata.
Saluti, Daniele

Dani1967
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Rubrica: la dichiarazione del giorno

Messaggio Da Dani1967 il Mer Lug 27, 2011 8:28 pm

A proposito di fondamentalismo aggiungo solo che nelle religioni spicca l'Islam come unica dove l'infedele va convertito o ucciso.....parola del Corano. Se trova frasi dello stesso tipo nel vangelo sono disposto a farle le mie scuse fin d'ora....perchè evidentemente non ho mai capito nulla. Diversamente......
Di nuovo...Saluti

Dani1967
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Rubrica: la dichiarazione del giorno

Messaggio Da Ospite il Mer Lug 27, 2011 8:48 pm

oppure che abbia citato il nazismo che ebbe la sventura di comparire con Hitler e di farsi stravolgere alla nascita

Non per fare il saputello, ma guardi che il nazismo è una ideologia partorita da Hitler, nata dalla mente Hitler, sviluppata da Hitler (e purtroppo non morta con Hitler).

E con questo credo di aver detto tutto sulla discussione (che per me è chiusa, a certe affermazioni non c'è che da mettersi a ridere giusto per non piangere) e per questo non sto a risponderle alle altre sua affermazioni che lasciano il tempo che trovano, le dico solo che non ho parlato di comunismo e fascismo giusto per non scrivere poemi (anche perchè non immaginavo che per lei ci fosse veramente un nazismo 'buono', il che mi lascia sinceramente allibito), anche perchè se per lei il Fascismo sono le questioni agricole allora dovrei perdere già ore a smontare questa leggenda metropolitana... che molti hanno già smentito prima di me...

Poi senta, qua ci rifacciamo alla costituzione tra i nostri valori fondanti... e sentire parlare di ideologie portatori di razzismo, exnofobia, ingiustizia verso le minoranze, ecc... come 'buone' non è che possa andare molto a genio, almeno a me.

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Rubrica: la dichiarazione del giorno

Messaggio Da Dani1967 il Mer Lug 27, 2011 9:22 pm

Infatti ho scritto che ebbe la sventura di comparire con Hitler...che significa nascere con Hitler...o partorita da hitler....Lo affermo anch'io senza voler fare il saputello. Ed aggiungo:

Dice Massimo Fagioli:
Non bisogna dimenticare che il nazismo è nazionalsocialismo - avverte l'esperto - cioè spesso questi movimenti hanno una matrice popolare, di sinistra.
Infatti il nazismo nasce dal partito nazionalsocialista dei lavoratori tedeschi.

Per quanto riguarda la costituzione non sono certo io a disconoscerla e, come prima affermavo, stiamo sconfinando in discorsi troppo complessi e di facile travisazione in una chat.

Resta un fatto....L'islam, nel suo lato più fondamentalista, è la religione più pericolosa dell'oggi. Scusi, ma questa è una mia convinzione.

Dani1967
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Rubrica: la dichiarazione del giorno

Messaggio Da Ospite il Mer Lug 27, 2011 10:33 pm

sarà quel che sarà (massimo fagioli, che è un psicanalista di dubbia fama, non mi sembra di certo la persona più adatta per lanciarsi in analisi politiche, se proprio bisogna mettersi a citare almeno si prendano storici o pensatori politici autorevoli, non uno che in quel che preciso campo ha la stessa autorevolezza di uno che coltiva arance), ma in ogni caso vorrei capire come fa a definire ideologie basate comunque su violenza, esclusione, razzismo, nazionalismo estremo come ideologie che nascono con le migliori intenzioni... sì, certo in termini relativi anche il terrorista norvegese ha tutte le migliori intenzioni di questo mondo, ma un conto è parlare in termini soggettivi un conto è ricercare un minimo di oggettività. E propugnare che ideologie basate su valori basati sulla violazione del più basilare buon senso e rispetto della dignità dell'uomo hanno le migliori intenzioni del mondo...

In ogni caso Borghezio può dire tutti i netti alla violenza che vuole, ma se una idea o ideologia propugna che per la sua attuazione non è necessaria la violenza i suoi sostenitori non la useranno (anche se è complesso come esempio e non propriamente lineare se prendiamo l'esempio di Gandhi comunque ciò è comprensibile), in questo caso le care idee del terrorista norvegese (e molti altri prima di lui) propugnavano esattamente quei sistemi con le quali sono state di attuate e dire che Breivik ha idee buone vuol dire sdoganare anche i mezzi con le quali ha tentato di attuarle.

E comunque qui chiudo: in ogni caso la religione mussulmana in questa questione nulla centra (e l'equazione religione mussulmana uguale violenta è la stessa per la cronaca che fanno nei paesi mussulmani sulla religione cristiana uguale violenta, dalle nostre zone lo si dice per qualche attentato terroristico del terrorismo qaedista, e nei paesi mussulmani lo dicono per qualche bomba ingiustificata che si sono presi per via di decisioni dei politici occidentali spesso fatte con toni messianici e continui richiami alla cristianità come Bush ed i suoi governi ben ci ricordano, senza voler andare troppo in là con la Storia), e Breivik, in nome delle sue idee, non ha neanche colpito centri di culto o probabili appartenenti all'Islam (già gesto folle) per dire a che livelli di follia siamo (follia nella follia, lucida, ahinoi, solo nella sua attuazione)... quindi a maggior ragione mi pare assurdo di star qua a discutere se Borghezio ha ragione o meno a supportare le idee del terrorista... perchè poi di questo si parla in fondo.

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Rubrica: la dichiarazione del giorno

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum