Il potere mediatico

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Il potere mediatico

Messaggio Da Ospite il Gio Apr 14, 2011 10:38 am

http://leffemeride.blogspot.com/2011/04/il-potere-mediatico.html

Il potere mediatico
di Alessandro Adinolfi

Probabilmente questa è una frase che avete già sentito: "Berlusconi tiene l'Italia in mano grazie alle sue televisioni". Ecco, voglio soffermarmi su questo: molti italiani (che poi guarda caso sono li stessi che danno dell'ignorante allo straniero) pensano che i "media" siano solamente le televisioni. Invece no. Forse per qualcuno si aprirà un nuovo mondo, ma i media sono giornali, siti internet e anche televisioni. La carta stampata è il mezzo di comunicazione più antico al mondo (se si esclude il passa parola, ovviamente), ma oggi sembra esserlo la televisione.
Non è una crociata contro lo schermo casalingo, figuriamoci! Vorrei però prendere in considerazione come tante, tantissime persone sfruttano internet, quotidiani e qualsiasi altro mezzo d'informazione non per far emergere notizie, ma bensì per sfruttarne il potere mediatico e per conquistare le persone.
Pensiamo al MoVimento 5 Stelle di Bebbe Grillo. La cosa che spunta subito all'occhio è la grande "V" rossa nella parola "Movimento". Se ci pensiamo bene, lo stesso comico aveva creato due manifestazioni chiamate Vaffanculo-Day (V-Day), eventi che hanno creato una forte risposta di quotidiani, siti internet, televisioni e passa parola.
Il PDL, o meglio, Berlusconi, fa qualcosa di meglio. Manomette la verità. La trasforma, ne plasma una versione ottimistica. Non si parla di prendere voti, ma di autoconvizione: il popolo ha bisogno di sapere, ha bisogno di credere che ha fatto una scelta giusta.
Oramai il potere mediatico è arrivato anche a speculare su eventi tragici, come il terremoto dell'Abruzzo, che ha colpito l'Aquila circa due anni fa. Per chi si fosse perso l'ultima costruzione made in Mediaset ecco un piccolo video che potrebbe farvi capire meglio

(il video lo trovate sull'Effemeride)

Tutto questo per fare in modo che la signora Dalla Chiesa ringrazi Bertolaso, Berlusconi e il governo per il tempestivo intervento.
Sfortunatamente, non si sta parlando di illusioni e di soldi facili, ma bensì di riuscire ad ottenere il consenso della gente speculando su un disastro a livello non solo regionale, ma anche nazionale.
Non spegnete la televisione. Accendete il cervello. E forse la smetteranno di propinare menzogne.

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Il potere mediatico

Messaggio Da Ospite il Gio Apr 14, 2011 5:34 pm

In merito all'influenza dei media sui giovani c'è una interessante ricerca della Croce Rossa americana: http://www.huffingtonpost.com/2011/04/13/teens-torture-media-red-cross_n_848751.html (articolo in inglese)

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

potere mediatico

Messaggio Da Ospite il Gio Mag 12, 2011 1:04 pm

penso che sia dato certo che le televisioni e qualche giornale sia in mano al pres.del Consiglio,ma è anche vero che anche qualche altro ha il suo canale di marcheting vedi repubblica e rai tre.Ma non è questo che mi fa paura la paura mi affligge quando vedo e sento mensogne attraverso questi gironali e canali televisivi credo e affermo che l'ente preposto debba anche intervenire e difendere il cittadino. Spero proprio in un informazzione piu limpida e chiare e spero che essa sia proprio il web...... sunny

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Il potere mediatico

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum