Sistema elettorale

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Sistema elettorale

Messaggio Da Ospite il Sab Apr 02, 2011 10:14 am

Oggi partendo dalla proposta di NDE di una possibile legge di iniziativa popolare per abbassare l'età minima per il parlamento mi sono posto il quesito non semplice su come si potrebbe migliorare la nostra legge elettorale. A questo proposito consiglio di leggere questo articolo che parla del voto di preferenza e dei sistemi uninominale/proporzionale. Certo per comprenderlo sarà meglio ripassare che cos'è il sistema maggioritario uninominale e quello proporzionale, cose di cui purtroppo non si parla mai e che a scuola vengono insegnate sempre con minor impegno e dedizione. Da ignorante in materia di diritto (salvo le poche reminescenze delle superiori) vorrei comunque cercare di aprire un dialogo con voi sull'argomento.

Quì trovate un altro articoletto molto contenuto in termini di caratteri che riassume alcune informazioni sulla legge elettorale in vigore attualmente in Italia.

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Sistema elettorale

Messaggio Da Marcello.DeVita il Sab Apr 02, 2011 11:01 am

Ho letto gli articoli in particolare dal primo si deduce chiaramente che non esiste un sistema elettorale perfetto e che in passato modificando la legge elettorale l'andazzo cambiava poco e nulla.

Molto interessati sono stati i dibattiti nel parte commenti che hanno portato ad una sola conclusione cambiare la legge elettorale non migliora la qualità dei nomi in esso inseriti.

PRIMA DI TUTTO bisogna cambiare le persone che si attivano nella politica, politica intesa non come potere, abuso e corruzione ma come simbolo di volontà di servire lo Stato, di rappresentare il cittadino e portare avanti idee, progetti e valori concreti e non ideologie morte da decenni.

Dopo aver fatto questo (si possono anche fare contemporaneamente) una proposta di cambiamento del sistema elettorale che rispecchi la volontà popolare senza premi di maggioranza o calcoli che addirittura sovvertono la volontà dei cittadini quindi un sistema proporzionale con voto di preferenza ed uno sbarramento al 3% (4 andrebbe bene ma mi sembra un pò alto) per entrambi i rami del Parlamento.

Allo sbarramento sono tendenzialmente a favore, un partito/movimento deve dimostrare di avere un minimo di consenso che non può essere l'1% ma almeno il 2/3%.
avatar
Marcello.DeVita
Admin

Messaggi : 2672
Data d'iscrizione : 23.04.10
Età : 37
Località : Roma

Vedi il profilo dell'utente http://www.nuovademocraziaeuropea.eu

Tornare in alto Andare in basso

Re: Sistema elettorale

Messaggio Da Ospite il Sab Apr 02, 2011 11:41 am

Sono senz'altro d'accordo sul fatto che un sistema perfetto non esiste. Penso però che sia necessario, come tu dici, informarsi e interessarsi di come viene fatta la politica, perchè è una cosa che tange a tutti, influendo nella vita di ognuno. Come hai detto tu il politico dovrebbe essere a servizio del Paese, ovvero dei suoi cittadini. Forse una riforma elettorale può coincidere con una motivazione per risvegliare l'interesse e il senso civico delle persone.

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Sistema elettorale

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum