Comparto sicurezza

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Comparto sicurezza

Messaggio Da baronepippo il Gio Feb 10, 2011 1:31 pm

Con la legge 121 sul riordino della Polizia di Stato si tentava alla prima volta di riordinare il settore, successivamente tante di quelle leggi e leggine ne hanno allontanato l'intento. Di fatto tale riorganizzazione e solo un problema strettamente politico, niente a che vedere sull'utilizzo e utilità di risorse, pensate che non esiste nemmeno una norma o una ministeriale che stabilisca quanti uomini devono essere addetti al controllo del territorio ne in termini di territorio ne in termini di abitanti, tutta lasciato alla discrezionalità di un questore o di un generale dei CC, se il 50% delle forze dell'ordine fosse messo in strada alla prevenzione dei reati, per quanti sono diventerebbe quasi impossibile commettere la maggior parte dei reati comuni. Ci ritroveremmo una pattuglia ad ogni angolo della città, da ciò potremmo dedurre che la sicurezza nel nostro paese è solo parafrasando un film e solo chiacchiere è distintivo. Basta vedere nei porticcioli la banchina riservata alla GDF quella dei CC quella della polizia, quella della capitaneria di porto, quella dei vigili urbani, quella della protezione civile, quella dei parchi marini, quella della vigilanza ai parchi marini, quella degli agenti di custodia ecc. ecc. Ognuna di queste tiene addetti al controllo, alla manutenzione, alla gestione, al supporto. spreco inutile.
Non parliamo poi di numeri 112 113 117 e cosi via. Tutta roba da spazzare via senza se e senza ma!
avatar
baronepippo

Messaggi : 14
Data d'iscrizione : 31.01.11
Località : Palermo

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Comparto sicurezza

Messaggio Da Ospite il Gio Feb 10, 2011 1:55 pm

Il 112 è destinato a diventare il numero unico per le emergenze, presto infatti (qui in Italia siamo un po' in ritardo, ma ci stiamo adeguando) ci dovremo adeguare ad una direttiva europea che impone il 112 come numero unificato per le emergenze, per ora è partita la sperimentazione in alcune province e regioni, ma presto dovrà essere ampliata a tutto il territorio nazionale.

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Comparto sicurezza

Messaggio Da Dario De Vita (iRad) il Gio Feb 10, 2011 3:45 pm

Ottimo intervento barone, in effetti si parla di riordino del comparto sicurezza nel programma. Come moderatore potrei spostare questo argomento insieme al reato della discussione del programma se ritieni opportuno. In alternativa se preferisci si può lasciare qui ed argomentarlo. Per sviluppare bene questa parte di programma occorre anche postare lo status quo dell'organizzazione del comparto sicurezza in maniera più dettagliata per indivuduare meglio su cosa agire e in che termini.
avatar
Dario De Vita (iRad)

Messaggi : 797
Data d'iscrizione : 27.04.10
Età : 33
Località : Napoli

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Comparto sicurezza

Messaggio Da M.G. il Gio Feb 10, 2011 5:23 pm

Quella del 112 numero unico europeo ICE (In Case of Emergency) l'avevo sentita pure io, e per colpa dei ritardi l'Italia mi pare sia pure stata multata dall'UE (ti pareva... come se avessimo bisogno di ulteriori sprechi). In ogni caso, per rendere piu efficace la forza di polizia, come accennato da Umberto nella bozza sulla sicurezza, occorre impiegare piu personale operativo e meno nel settore amministrativo.

M.G.
Admin

Messaggi : 661
Data d'iscrizione : 21.12.10

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Comparto sicurezza

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum