Presentazione di Elvio Esposito

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Presentazione di Elvio Esposito

Messaggio Da elvioesposito il Mar Gen 18, 2011 12:32 pm

Ciao a tutti,

innanzitutto voglio congratularmi per l' iniziativa, perchè l' Italia ha davvero bisogno di una grande scossa. Io mi chiamo Elvio Esposito e sono studente di Ingegneria a Benevento, ma vivo in un paese di nome Telese Terme (forse conosciuto per la festa nazionale del partito UDEUR). Sono stato una volta candidato in politica per le comunali a 22 anni (ora ne ho 24), raggiungendo la vittoria con la lista e sfiorando per 13 voti il diritto ad essere consigliere comunale. Personalmente credo che la poltica italiana sia il peggior esempio della politica mondiale. E' a causa della classe politica che abbiamo se oggi sempre piu' giovani menti preferiscono allontanarsi dall' Italia ed andare a vivere e a donare le loro menti a una nazione straniera. Basti pensare che un parlamentare italiano guadagna piu' soldi di Zapatero (presidente spagnolo). Cio' non vi sconforta? Non vi fa pensare che qualcosa non funziona? E che dire del nonnismo? In politica soprattutto è evidentissimo. Un giovane con buone idee è quasi impossibile che possa spiccare in questa classe politica, perchè c' è il "vecchio" poltico a cui è impossibile "fare le scarpe", magari perchè metà della popolazione è già "compromessa" con lui da un giro di piacere e favori.Cosa dire di piu'?

Beh, solo che questa è un' OTTIMA INIZIATIVA e vorrei citare solo un detto latino: MEMENTO AUDERE SEMPER,
ossia ricordati di osare sempre, perchè per raggiungere i propri sogni (quelli di un' Italia migliore da lasciare ai nostri figli) devono continuare a vivere.

Un saluto a tutti i membri e soci
avatar
elvioesposito

Messaggi : 5
Data d'iscrizione : 18.01.11

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Presentazione di Elvio Esposito

Messaggio Da Ospite il Mar Gen 18, 2011 12:48 pm

Benvenuto da parte mia in NDE!

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Presentazione di Elvio Esposito

Messaggio Da Ospite il Mar Gen 18, 2011 12:50 pm

Piu' che locuzione latina quel motto venne coniato da Gabriele D'Annunzio preso dall'acronimo MAS e fu coniata per rendere omaggio a quello strumento bellico che era il Moto Silurante Armato.
E per fare un po' di storia spicciola quella frase fu usata spesso da militanmti di estrema destra durante gli anni settanta.

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Presentazione di Elvio Esposito

Messaggio Da Marcello.DeVita il Mar Gen 18, 2011 12:59 pm

Benvenuto in NDE, latino o non latino. ottima presentazione
avatar
Marcello.DeVita
Admin

Messaggi : 2672
Data d'iscrizione : 23.04.10
Età : 37
Località : Roma

Vedi il profilo dell'utente http://www.nuovademocraziaeuropea.eu

Tornare in alto Andare in basso

Per Maria

Messaggio Da elvioesposito il Mar Gen 18, 2011 1:07 pm

Si si Maria,

sapevo anche questo cose, pero' il mio scopo era utilizzarlo alla latina, non per quello che significò durante l' età di Mussolini. Giusto per precisare, anche perchè sono contrario a qualunque tipo di razzismo o qualunque affermazione di una qualunque razza superiore ad un' altra, anche perchè sono stato un anno in Erasmus in Spagna, durante il quale sono stato a contatto con persone di tutto il mondo e qualunque di essa mi ha dato e insegnato qualcosa. Ed è anche per questo motivo che ho citato Zapatero prima. Non solo si dovrebbe far riconoscere qual' è l' apprezzamento degli stranieri nei confronti della politica italiana.

Per farvi un esempio piu' volte mi è capitato di parlare con spagnoli e sentirgli dire qualcosa come: "E come si sta nella monarchia italiana?" . Da notare que quest' ultimi hanno ancora il RE, per cui chi è in monarchia sarebbero loro in teoria, però chi puo' dargli torto da altri punti di vista, che non sto qui a citare, a parte il fatto che siamo l' unica nazione governata dal proprio uomo piu' ricco???
avatar
elvioesposito

Messaggi : 5
Data d'iscrizione : 18.01.11

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

scusate

Messaggio Da elvioesposito il Mar Gen 18, 2011 1:08 pm

Mi scuso per non aver ringraziato voi 2 per il ben venuto, ero un attimino preso da una dissertazione!

GRAZIE ANCORA
avatar
elvioesposito

Messaggi : 5
Data d'iscrizione : 18.01.11

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Presentazione di Elvio Esposito

Messaggio Da Ospite il Mar Gen 18, 2011 1:22 pm

elvioesposito ha scritto:Si si Maria,

sapevo anche questo cose, pero' il mio scopo era utilizzarlo alla latina, non per quello che significò durante l' età di Mussolini. Giusto per precisare, anche perchè sono contrario a qualunque tipo di razzismo o qualunque affermazione di una qualunque razza superiore ad un' altra, anche perchè sono stato un anno in Erasmus in Spagna, durante il quale sono stato a contatto con persone di tutto il mondo e qualunque di essa mi ha dato e insegnato qualcosa. Ed è anche per questo motivo che ho citato Zapatero prima. Non solo si dovrebbe far riconoscere qual' è l' apprezzamento degli stranieri nei confronti della politica italiana.

Per farvi un esempio piu' volte mi è capitato di parlare con spagnoli e sentirgli dire qualcosa come: "E come si sta nella monarchia italiana?" . Da notare que quest' ultimi hanno ancora il RE, per cui chi è in monarchia sarebbero loro in teoria, però chi puo' dargli torto da altri punti di vista, che non sto qui a citare, a parte il fatto che siamo l' unica nazione governata dal proprio uomo piu' ricco???

Di Marie non ce ne sono Very Happy
Non esiste come detto latino, fu inventato da D'Annunzio usando il latino, non fu ripreso dai latini, lo conio' lui direttamente per cui la sua origine e' esattamente quella non esiste "alla latina".
E chi ha parlato di razzismo? Io ho solo fatto riferimenti storici sulla nascita del motto e di come venne successivamente ripreso, ma al razzismo proprio non ci pensavo...ora mi verrebbe da citare una locuzione latina "Excusatio non petita, accusatio manifesta" di origine medievale pero' non propriamente originaria dei vecchi latini

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Presentazione di Elvio Esposito

Messaggio Da Ospite il Mar Gen 18, 2011 1:29 pm

Grazia, sottolizzare così sull'origine di questo o quel motto credo che obiettivamente lasci il tempo che trovi e possa anche dare fastidio (nonchè in tutta buona fede essere letta come velata accusa): quel che contava era chiaramente il significato del motto in sè, non chi l'ha usato o meno... e comunque è una locuzione latina... è scritta in latino...

Non è per far polemica, è solo per dire che certe frasi messe così 'a secco' possono essere fraintese o mal comprese.

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Presentazione di Elvio Esposito

Messaggio Da Ospite il Mar Gen 18, 2011 1:32 pm

Umberto Banchieri ha scritto:Grazia, sottolizzare così sull'origine di questo o quel motto credo che obiettivamente lasci il tempo che trovi e possa anche dare fastidio (nonchè in tutta buona fede essere letta come velata accusa): quel che contava era chiaramente il significato del motto in sè, non chi l'ha usato o meno... e comunque è una locuzione latina... è scritta in latino...

Io ragiono in maniera diversa e comunque non credo che potesse essere un'offesa, se lo fosse stato me ne scuso perche' non era mia intenzione offendere di certo.

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Errore

Messaggio Da elvioesposito il Mar Gen 18, 2011 1:42 pm

Ciao,

so che non volevi offendere, non ti preoccupare. Sono stato io a voler approfondire l' argomento , per non lasciar alito al dubbio solo questo. So perfettamente che non era un' accusa o un' offesa, pero' una volta mi è capitato di pronunciare questa frase e quasi m' avevano preso per fascista, per cui ho voluto precisare. Comunque ero convinto che D' Annunzio l' avesse ripresa da un detto latino e perfino la ricordavo in un libro del liceo, ma ovviamente mi sbagliavo. Forse avrò confuso quello di Latino con quello di Letteratura Italiana. Chiedo venia!
avatar
elvioesposito

Messaggi : 5
Data d'iscrizione : 18.01.11

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Presentazione di Elvio Esposito

Messaggio Da M.G. il Mar Gen 18, 2011 1:48 pm

Benvenuto da un giovane che seguirà (si spera con successo) le orme di ingegnere come te Wink

M.G.
Admin

Messaggi : 661
Data d'iscrizione : 21.12.10

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Presentazione di Elvio Esposito

Messaggio Da Ospite il Mar Gen 18, 2011 1:50 pm

elvioesposito ha scritto:Ciao,

so che non volevi offendere, non ti preoccupare. Sono stato io a voler approfondire l' argomento , per non lasciar alito al dubbio solo questo. So perfettamente che non era un' accusa o un' offesa, pero' una volta mi è capitato di pronunciare questa frase e quasi m' avevano preso per fascista, per cui ho voluto precisare. Comunque ero convinto che D' Annunzio l' avesse ripresa da un detto latino e perfino la ricordavo in un libro del liceo, ma ovviamente mi sbagliavo. Forse avrò confuso quello di Latino con quello di Letteratura Italiana. Chiedo venia!

Sai mi sono visitata il vittoriale per cui ho fatto full immersion in quei detti che coniava, ma le disccussioni sulla figura "dannunziana" sarebbero interessanti da approfondire.
Mi fa piacere che tu abbia capito che non era un'offesa, ma era riferita solo e semplicemente all'origine del motto e nulla piu'.

@Umberto: scusa se te lo dico ma hai il viziaccio di aggiungere frasi ai tuoi post dopo che si e' gia' risposto
Umberto ha scritto:Non è per far polemica, è solo per dire che certe frasi messe così 'a secco' possono essere fraintese o mal comprese.
Non era messa a secco e come puoi bene vedere si e' capito che non era un'offesa anzi ne e' nato un approfondimento che ha fatto piacere ad entrambi.

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Presentazione di Elvio Esposito

Messaggio Da Ospite il Mar Gen 18, 2011 1:55 pm

Eh no! La frase l'ho aggiunta immediatamente (sì e no 30 secondi), prima che mi rispondesse chiunque! Non dopo...


Non era messa a secco e come puoi bene vedere si e' capito che non era un'offesa anzi ne e' nato un approfondimento che ha fatto piacere ad entrambi.

Meglio così, ne sono felice.

---

anche perchè forse il forum non segna quando si fanno gli edit, ma solo quando non ci sono altri post, quando ci sono altri post successivi il forum lo segna eccome.

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Presentazione di Elvio Esposito

Messaggio Da Dario De Vita (iRad) il Mar Gen 18, 2011 8:12 pm

Ciao Elvio, benvenuto! Ne approfitto di questa tua presentazione per dirti che per qualsiasi domanda o chiarimento o altro puoi chiedere nel forum nelle varie sezioni oppure rivolgiti a me mandandomi un MP (messaggio privato). Ricorda che in NDE non esiste un vertice con tutte le risposte, ma solo ruoli di responsabilità e coordinamento. Sarà l'intelligenza collettiva e lo spirito d'iniziativa dei soci a far decollare questo progetto! E più si è informati più ci si coordina per fare passi in avanti. Ti aspettiamo alla prossima riunione su skype giovedì 20 Gennaio alle 21:00 (la mattina ti verrà mandato un messaggio con l'ordine del giorno)
A presto e buona navigazione Smile
avatar
Dario De Vita (iRad)

Messaggi : 797
Data d'iscrizione : 27.04.10
Età : 34
Località : Napoli

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Presentazione di Elvio Esposito

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum