Direttive e suggerimenti: Local

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Direttive e suggerimenti: Local

Messaggio Da Dario De Vita (iRad) il Lun Gen 17, 2011 12:13 am

Local
estensione territoriale N.D.E.



I local sono la prima estensione territoriale di NDE e sono composti da gruppi di iscritti della stessa zona/città che lavorano su due fronti: il territorio locale e la partecipazione nazionale.

Per la formazione di un local è necessario un minimo di 5/10 persone, di cui 5 disposte a partecipare continuativamente. Fra loro dovrà essere individuato un referente che avrà in più il compito di relazionarsi con il Comitato Direttivo e con il referente regionale. L'ideale sarebbe avere in ogni local un membro dei Centocinquanta. Raggiunti i requisiti minimi il local potrà considerarsi tale.


Organizzazione iniziale

Il primo passo da fare è quello di contattare i soci iscritti della propria città o di città vicine in cooperazione con il referente regionale, chiarendo quali sono i luoghi di incontro stabiliti e gli orari e fornendosi di una propria mail list dei soci aderenti.
All'interno del local deve nominarsi un referente che si sia dimostrato più costante. Il referente sarà il tramite di contatto con le varie parti, questi non avrà incarichi decisionali, ma più responsabilità. Si occuperà infatti di avere il sempre il quadro completo delle attività e dei soci del proprio local in modo tale da facilitare le comunicazioni con il Comitato Direttivo e con il referente regionale.
Eventuali discussioni possono essere risolte adoperando la giusta dose di buon senso e dalla voglia di lavorare serenamente, in alternativa ci si può rivolgere al referente regionale che chiarirà le incomprensioni.
Per qualsiasi chiarimento su queste direttive si può fare affidamento a risorse umane: risorseumane@nuovademocraziaeuropea.eu


I local non sono feudi separati da N.D.E.

Una volta formato un local, tutte le attività intraprese devono essere pubblicate nell'apposita sezione del forum per garantire la trasparenza e per consentire l'avvicinamento dei soci ancora non attivi. Anche quando i soci di un local si organizzano devono comunicare tramite forum (escluse ovvie faccende di dettaglio), e pubblicare un resoconto delle riunioni più importanti.
Inoltre devono tenersi sempre in contatto con il referente della propria regione per concertare le attività.
Un local assente sul forum per più di 3 settimane si considererà inattivo indipendentemente dalle attività intraprese.


Definizione delle attività

Un valido operato del local presuppone:
• Un'attività continua
il local deve essere sempre attivo e in crescita per poter portare operare efficacemente
• Una sede aperta al pubblico
è necessario disporre di un luogo pubblico e gratuito dove tenere incontri (serali o nel tardo pomeriggio) con cadenza settimanale o bisettimanale
• Un volantinaggio costante
per il reclutamento l'obiettivo è di raggiungere una distribuzione di volantini fra i 500 e i 1500 al mese, forniti dalla tesoreria nazionale (all'oggi coincidente con il presidente).


Programma

Il local ha anche il compito di lanciare attività per la propria città/provincia/regione (raccolta firme,
sensibilizzazione, dialogo con le istituzioni quali Comune, Provincia, ecc.) e fornire nuove idee su scala nazionale (discussioni su come sviluppare il programma nazionale, fare ricerche, pubblicazioni di articoli, ecc.). Inoltre, nell'ambito delle proprie possibilità, il local può elaborare bozze di programma sia a livello territoriale che a livello nazionale. È importante che tali programmi abbiano le seguenti caratteristiche:

• Completezza
Le bozze di programma devono essere esaustive in ogni loro parte, proponendo una soluzione sintetica ma dettagliata del problema preso in considerazione
• Fattibilità
Le bozze di programma devono essere attuabili sia a livello teorico che a livello pratico, sarà cura del local assicurarsi che ci sia un'effettiva possibilità di realizzazione.

Nel caso in cui un local voglia dedicarsi alla scrittura di parti del programma dovrà comunicarlo alle riunioni e contattare il referente per i team di sviluppo sviluppo@nuovademocraziaeuropea.eu
Qui potrà ricevere le direttive per la costruzione ottimale dei punti del programma.


Diffusione di N.D.E. sul territorio

Per garantire una crescita continua di iscritti e dare maggiore notorietà a NDE il local deve attuare un'azione di pubblicità che sia efficace e continua nel tempo. Il principale metodo di diffusione è il volantinaggio (attivo e passivo), seguito dagli incontri in sede.

Per volantinaggio attivo si intende la distribuzione, tramite un banchetto, di volantini ai passanti interessati; per volantinaggio passivo si intende l'affissione di manifesti in bacheche, negozi e simile. In qualunque caso, il volantinaggio deve essere realizzato senza costi aggiuntivi (salvo quelli di stampa dei volantini stessi) e nelle zone di grande affluenza. In ordine di importanza, questi sono i luoghi consigliati per la pubblicità:

• Università
fuori dagli istituti, nei luoghi di passaggio degli studenti (mense, ingressi principali, ecc.)
• Piazze
con autorizzazione gratuita del comune e utilizzando un banchetto/gazebo, prediligendo zone frequentate
• Imprese
all'uscita di medie e grandi aziende

Importante: se durante il presidio di un gazebo una persona volesse iscriversi avrete a disposizione i moduli per l'iscrizione. Una volta finito comunicate le nuove iscrizioni al vostro referente regionale.


Raccolta fondi

In parallelo alla pubblicità, il local dovrà raccogliere dei fondi, che serviranno tanto a finanziare la pubblicità stessa, quanto a supportare azioni a livello nazionale. NDE ha scelto di non avere grossi donatori per poter essere veramente autonoma, ciò implica la partecipazione attiva dei soci iscritti. L'obiettivo a lungo termine è di garantire un flusso mensile costante di circa 100 € per il sostenatmento di N.D.E. In ordine di importanza, questi sono i modi consigliati per la raccolta dei fondi:

• Gazebo/banchetto
durante la pubblicità nelle zone più frequentate, è essenziale richiedere ai passanti interessati di fare una piccola donazione (qualunque contributo è ben accetto) per avviare la creazione di un fondo cassa di NDE. È fondamentale porsi nel modo corretto.
• Donazioni personali degli iscritti
ogni iscritto può impegnarsi a fornire 10 € per il fondo cassa, eventualmente chiedendo ad amici/familiari di donare, sostenendo il progetto NDE.
• Finanziamenti
aiuti economici da parte di terzi. Prima di prendere qualsiasi iniziativa in questo caso il referente dovrà contattare il Comitato Direttivo oppure rivolgersi al proprio referente regionale per discuterne l'adeguatezza.


Candidature locali

Il local si impegna altresì a monitorare le possibilità di candidatura sul proprio territorio e a farne valutazioni di fattibilità con largo anticipo rispetto alle scadenze. NDE nazionale si impegna a portare avanti iniziative di questo tipo supportandole con i mezzi necessari per lo scopo, ma avverrà soltanto qualora le valutazioni siano fatte a 360° ed approfonditamente dal singolo local che vuole impegnarsi nella campagna.
Inoltre si dovrà iniziare quanto prima a stilare un programma che rispetti i requisiti minimi per la candidatura e le direttive dei team di sviluppo del programma indicate a livello locale.
Rimandiamo alle linee guida relative alle candidature NDE (nb. ancora non consultabili perché non oggetto di discussione sul forum; chi è interessato può aprirne l'argomento nella sezione soci)


Scioglimento dei local

Si spera di non dover arrivare a sciogliere un local, compito che può essere assolto dal referente delle regioni ed dal Comitato Direttivo consultatisi con il referente regionale.
I motivi che possono portare allo scioglimento possono derivare da reiterati atteggiamenti di distacco dal forum (mancata notifica delle attività svolte) e dalle linee guida di NDE, nonché da atteggiamenti o dichiarazioni pubbliche che compromettano la credibilità del progetto nazionale o peggio ancora dalla presenza di personaggi ambigui.
Il local può fare ricorso al referente regionale richiedendo una assemblea on-line con il CD in cui si deciderà della sua validità e coerenza.
In caso di scioglimento un socio incaricato recupererà dal local le risorse fornite direttamente dalla direzione nazionale e gli eventuali fondi raccolti per la causa di NDE, invece qualsiasi risorsa messa a disposizione dai soci stessi ritornerà a loro disposizione.
I soci che intendessero riavviare le attività dovranno ricominciare da capo il processo di formazione del suddetto.

Suggerimenti

Il local è un'estensione di NDE sul territorio per uscire in maniera convincente dalla rete e dichiarare la forte volontà di un cambiamento di tendenza nella gestione della cosa pubblica. Unitamente e non singolarmente, il local, rappresenta NDE sul territorio di appartenenza. Differentemente a quanto si può intendere i local sono il vero cuore pulsante di questo progetto, e non il Comitato Direttivo che ha per lo più il compito di organizzare le varie parti e che da solo non può realizzare le intenzioni di rinnovamento di questa rinnovata democrazia rappresentativa/diretta.
E' anche importante tenere fermamente in testa che il forum (e quindi l'assemblea generale) è la mente del progetto. Un'operazione non concertata a livello nazionale perde di efficacia, credibilità, durata, capacità propulsiva.
Senza i local, senza l'incontro fisico delle persone il progetto è destinato per lo più a restare su carta o peggio ancora rischia di non essere realmente rappresentativo per i cittadini perché cieco e sordo delle dinamiche quotidiane.
Ricordate inoltre che in NDE le iniziative sono sempre incentivate, premiate e portate avanti, quindi non limitate le vostre potenzialità a mero "lavoro politico" tradizionale. L'organizzazione di eventi, dibattiti, incontri, raccolte firme, interviste, sondaggi e quant'altro deve partire dal local stesso (e sempre deve essere comunicato su forum ed assemblee on-line) ed otterrà un sicuro appoggio se le idee sono valide.
Buon lavoro a tutti!
"Non dubitate che un piccolo gruppo di cittadini coscienti e risoluti possa cambiare il mondo. In fondo è cosi che è sempre andata" [Margaret Mead, antropologa]


Riepilogo

-il socio interessato si impegnerà a formare un primo gruppo per la promozione dell'avvio di un local
-contattare il proprio referente regionale per il riconoscimento
-dichiarare l'inizio delle attività nella sezione Soci : Reti locali sul forum
-trovare una sede di qualsiasi natura: gratuita, concessa o auto-finanziata (da non preferire all'avvio)
-organizzare riunioni settimanali o bi-settimanali
-nominare un referente per il local e decidere che tipo di attività si vuol intraprendere (fare riferimento alle direttive per i team di sviluppo)
-sviluppo del programma nazionale
-sviluppo di politiche locali
-organizzazione di un team tecnico (consulenza legale, economica)
-restare in contatto con il referente regionale e pubblicare ogni attività di organizzazione sul forum
-impegnarsi nella diffusione di NDE tramite i canali suggeriti (volantinaggio e gazebo o altro)
-impegnarsi nella raccolta fondi raggiungendo una base di 100,00 € mensili
-organizzare manifestazioni, eventi, interviste o sondaggi o iniziative più brillanti!
-buon lavoro a tutti


Risorse umane
Dario De Vita, Marco Romano
09-Gennaio-2011
avatar
Dario De Vita (iRad)

Messaggi : 797
Data d'iscrizione : 27.04.10
Età : 34
Località : Napoli

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum