Legalizzazione della prostituzione?

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Legalizzazione della prostituzione?

Messaggio Da Ospite il Mer Ott 27, 2010 11:17 am

questo secondo le stime di molti centri fiscali è quanto lo stato perde ogni mese dai proventi derivati dalla prostituzione... Insomma i fatti sporchi avvengono anche in Vaticano, la gente ha bisogno di sesso, e' ora di piantarla con l'ipocrisia legata al sesso, il servizio connesso alle prestazioni sessuali e' notevolmente in crescita, lo fruttamento oggi esiste al 20% e sono persone straniere quelle sfruttate, oggi prostituirsi e' in moltissimi casi una libera scelta per avere soldi, quindi come avviene in paesi evoluti e' giusto che quei soldi vengano trattati in modo fiscale allo stesso modo di un servizio qualsiaisi che si commissiona. Cambierebbe molto, ad esempio culturale, quando vediamo una prostituta sappiamo che grazie a lei, visto che in una settimana guadagna 4 volte quello che prende un impiegato al mese, con le sue tasse la citta' ha piu servizi per il cittadino...
non sarebbe meglio se le persone che si prostituiscono uscissero dalla clandestinita' e da tutto quanto ne concerne e pagassero anche loro le tasse, usufruendo senza nessuna discriminazione di tutti i servizi sociali che ognuno di noi ha???


Edit by mod (umberto): i primi 4 post erano in un altro topic "Lo stato perde 2milioni di euro al mese" visto che ambedue i topic trattano lo stesso argomento e 'legalizzazione della prostituzione' si è molto sviluppato e approfondito, per evitare di disperdere la discussione li ho uniti

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Legalizzazione della prostituzione?

Messaggio Da Ospite il Mer Ott 27, 2010 11:52 am

Sinceramente non vedo il nesso tra il Vaticano e la questione della prostituzione, poi la questione che hai sollevato è anche interessante, però evitiamo di scadere nel qualunquismo.

Comunque questa è una questione che va a toccare l'etica personale ed è comunque una questione molto complessa... io per esempio sulla questione in sè sono personalmente a favore della riapertura delle così dette case chiuse, ma sono contro la prostituzione per strada (seguendo il modello olandese quindi) in quanto è comunque un fenomeno indecoroso e bisogna lasciare libertà a chi non vuole assisterci di non assisterci..

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Legalizzazione della prostituzione?

Messaggio Da Marcello.DeVita il Mer Ott 27, 2010 4:15 pm

avatar
Marcello.DeVita
Admin

Messaggi : 2672
Data d'iscrizione : 23.04.10
Età : 37
Località : Roma

Vedi il profilo dell'utente http://www.nuovademocraziaeuropea.eu

Tornare in alto Andare in basso

Re: Legalizzazione della prostituzione?

Messaggio Da Ospite il Mer Ott 27, 2010 4:23 pm

indifferentemente da dove e come le "dispensatrici di servizi amorosi" effettuino il loro business, perchè non devono pagare le tasse su quei soldi? e sopratutto perchè io non posso detrarli dal mio reddito, tornando al discorso dei miei post, se do soldi a qualcuno per quei soldi sarà il qualcuno a pagarci le tasse non io e non tutti e due...

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Legalizzazione della prostituzione?

Messaggio Da Marco Lucano il Mar Gen 04, 2011 5:14 pm

Ragazzi questo è un tema molto delicato e non mi pare che sia trattato altrove.
La legge Merlin, come molti di voi sapranno, ha sancito ormai 50 anni fa la chiusura delle case chiuse nel nostro Paese.

Ora non mi voglio dilungare in moralismi asettici. Chiaramente fu una decisione epocale.

Io mi dichiaro favorevole al ritorno della prostituzione legale in questo paese per i seguenti motivi:
1) si toglierebbe alla criminalità organizzata una fonte di reddito sicura, stroncando una parte di immigrazione clandestina
2) lo stato avrebbe un immenso gettito fiscale aggiuntivo
3) migliaia di donne sarebbero affrancate dalla schiavitù della strada (vedi punto 1)
4) molte strade riacquisterebbero decoro
5)anche se si fosse contrari per principi morali bisognerebbe ammettere che attualmente la prostituzione è ovunque, almeno così sarebbe controllata e discreta.
6) In quasi tutti i paesi europei è legale.
avatar
Marco Lucano

Messaggi : 120
Data d'iscrizione : 03.01.11
Età : 29
Località : Roma

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Legalizzazione della prostituzione?

Messaggio Da Ospite il Mar Gen 04, 2011 5:17 pm

A tutto aggiungerei anche un altro punto non trascurabile:
') Controllo sanitario alle "lavoratrici" che non mi pare una cosa trascurabile no?

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Legalizzazione della prostituzione?

Messaggio Da Marco Lucano il Mar Gen 04, 2011 5:19 pm

GraziaM ha scritto:A tutto aggiungerei anche un altro punto non trascurabile:
') Controllo sanitario alle "lavoratrici" che non mi pare una cosa trascurabile no?

Assolutamente. Mi sono dimenticato di scrivere il settimo punto che tratta il controllo di malattie sessualmente trasmissibili.

7) Attraverso il controllo sanitario delle prostitute si può tutelare la salute delle stesse e limitare la diffusione di malattie sessualmente trasmissibili.
avatar
Marco Lucano

Messaggi : 120
Data d'iscrizione : 03.01.11
Età : 29
Località : Roma

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Legalizzazione della prostituzione?

Messaggio Da Marcello.DeVita il Mar Gen 04, 2011 5:47 pm

Sono d'accordo..non si tratta di morale..la prostituzione c'è in tutta Italia..deve quindi essere regolamentata
avatar
Marcello.DeVita
Admin

Messaggi : 2672
Data d'iscrizione : 23.04.10
Età : 37
Località : Roma

Vedi il profilo dell'utente http://www.nuovademocraziaeuropea.eu

Tornare in alto Andare in basso

Re: Legalizzazione della prostituzione?

Messaggio Da M.G. il Mar Gen 04, 2011 7:35 pm

Sono favorevole anche io, per il semplice fatto che la prostituzione non si può eliminare e quindi una regolamentazione sarebbe l'ideale... porterebbe solo vantaggi sia in termini economici sia in termini di salute e dignità dei cittadini. Anche perche il sesso, al contrario delle droghe, se fatto con le dovute precauzioni, non danneggia la salute di nessuno (è per questo che sono favorevole alla legalizzazione della prostituzione, ma contrario a quella delle droghe).

M.G.
Admin

Messaggi : 661
Data d'iscrizione : 21.12.10

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Legalizzazione della prostituzione?

Messaggio Da Marco Lucano il Mar Gen 04, 2011 7:39 pm

Marcello.DeVita ha scritto:Sono d'accordo..non si tratta di morale..la prostituzione c'è in tutta Italia..deve quindi essere regolamentata

Lo inseriamo nei punti programmatici??? Anche a livello di propaganda questo è un punto che solo pochissime altre forze politiche hanno. Sarebbe un tratto distintivo. Comunque avremmo tanti consensi poco ma sicuro.
avatar
Marco Lucano

Messaggi : 120
Data d'iscrizione : 03.01.11
Età : 29
Località : Roma

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Legalizzazione della prostituzione?

Messaggio Da Marcello.DeVita il Mar Gen 04, 2011 8:25 pm

Può essere inserita, sarà discusso alla prossima riunione on-line
avatar
Marcello.DeVita
Admin

Messaggi : 2672
Data d'iscrizione : 23.04.10
Età : 37
Località : Roma

Vedi il profilo dell'utente http://www.nuovademocraziaeuropea.eu

Tornare in alto Andare in basso

Re: Legalizzazione della prostituzione?

Messaggio Da Ospite il Sab Gen 08, 2011 6:16 pm

La proposta mi trova assolutamente concorde, penso solo ai vantaggi fiscali che ne deriverebbero, per non parlare di quelli relativi al controllo sanitario (oramai non è più notizia che certe malattie un tempo praticamente scomparse siano ritornate e proprio attraverso la prostituzione incontrollata abbiano trovato il miglior strumento di propagazione) e quelli relativi alla tratta di esseri umani (si taglierebbero le gambe ad un mercato illegale tagliando alla radice una delle principali motivazioni di questo ignobile mercato moderno della schiavitù), garantendo al contempo migliori condizioni di vita e di legalità per le lavoratrici, oltre a ciò questo avrebbe benefici anche maggiori sul piano della sicurezza in quanto risorse usate per contrastare la prostituzione potrebbero essere convogliate ed usate in maniera più oculata (basti pensare che il fenomeno della prostituzione illegale pur non scomparendo verrebbe fortemente ridimensionato rispetto ad oggi, quindi a parità di risorse si raggiungerebbero risultati superiori e realmente effettivi).

A tutto questo si aggiungerebbe come già detto anche forse un maggior decoro che sicuramente non guasterebbe.

Certo moralmente ed eticamente, in un paese poi come l'Italia dove la chiesa è molto forte, sicuramente ci sarebbero molte proteste, ma visto che il fenomeno c'è e di certo non si può pensare realisticamente di farlo scomparire, tanto vale essere pragmatici e regolarlo quindi riducendone e annullando i danni collaterali e fenomeni spesso correlati (tratta di esseri umani, situazioni di degrado totale, problemi sanitari, evasione del fisco -anche questo fa-, ecc) spesso ben più gravi, anche se meno appariscenti, dello stesso fenomeno della prostituzione.

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

LEGALIZZAZZIONE DELLA PROSTITUZIONE

Messaggio Da Ospite il Lun Gen 10, 2011 8:17 pm

sono daccordo con tutti voi, e' come si suol dire il mestiere piu' antico del mondo, per quanto (deprimente ) e non si puo' sconfiggera' mai, tanto vale che sia regolato.

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

PROSTITUZIONE

Messaggio Da Sciopero psicologico il Mer Gen 12, 2011 10:49 pm

Si, anch'io concordo pienamente.
Più benefici nella legalizzazione che lasciare la situazione così come oggi.
avatar
Sciopero psicologico

Messaggi : 26
Data d'iscrizione : 27.12.10
Età : 27
Località : Genova

Vedi il profilo dell'utente http://www.scioperopsicologico.org

Tornare in alto Andare in basso

Re: Legalizzazione della prostituzione?

Messaggio Da Dario De Vita (iRad) il Mer Gen 12, 2011 10:54 pm

Si potrebbe già provare ad approfondire l'argomento. Scusate io sono un po' a secco sulla materia, ma penserei di partire e rivedere la vecchia legislazione sulle case chiuse. Qualcuno sai in che termini stavano i regolamenti? Magari citare anche la legge o pubblicarne uno stralcio...
avatar
Dario De Vita (iRad)

Messaggi : 797
Data d'iscrizione : 27.04.10
Età : 33
Località : Napoli

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Legalizzazione della prostituzione?

Messaggio Da Ospite il Gio Gen 13, 2011 6:11 am

Detto fatto! E vi pæosto un link dove grosso modo spiega come erano gestite le case chiuse prima della legge Merlin

http://www.psicolinea.it/c_e/case_chiuse.htm

Ora se devo dirla tutta piu' che riaprire le case chiuse a me sarebbe piaciuto vedere i clienti multati...come per mancata emissione di scontrino fiscale fanno la multa a te che non l'hai chiesto e all'esercente che non l'ha emesso.
Qualche sindaco ci ha provato scatenando l'indignazione generale per violazione della privacy del cliente e dovendo fare retromarcia.
Piu' che case chiuse se ne potrebbe fare un mestiere a questo punto, la signorina lo fa a casa sua con tanto di scontrino da emettere e di tasse da pagare.
E penso a quelle donne che sono costrette a farlo, se lo si sceglie in piena consapevolezza allora tanto vale che diventi un lavoro a tutti gli effetti, quello che mi preoccupa e' lo sfruttamento di donne che non lo scelgono con liberta' e in questo caso si deve continuare a combatterlo.

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Legalizzazione della prostituzione?

Messaggio Da Marco Lucano il Gio Gen 13, 2011 11:14 am

Si appunto, con le case chiuse si risolve in un solo colpo anche il problema delle donne costrette a farlo. Chi è che andrebbe per strada o in appartamenti quando ci sono comode strutture LEGALI che garantiscono confort e privacy???? Chiaramente in quelle legali non ci può essere coercizione.
avatar
Marco Lucano

Messaggi : 120
Data d'iscrizione : 03.01.11
Età : 29
Località : Roma

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Legalizzazione della prostituzione?

Messaggio Da Ospite il Gio Gen 13, 2011 11:22 am

Marco88 ha scritto:Si appunto, con le case chiuse si risolve in un solo colpo anche il problema delle donne costrette a farlo. Chi è che andrebbe per strada o in appartamenti quando ci sono comode strutture LEGALI che garantiscono confort e privacy???? Chiaramente in quelle legali non ci può essere coercizione.

Personalmente da donna mi viene spesso da pensare che se i fruitori ( uomini) non ricoressero piu' a questo genere di squallore il mercato si esinguerebbe in men che non si dica e nella mia utopistica visione di un futuro e' quello che mi auspico sinceramente, ma so bene che e' un'utopia nella quale mi piace continuare a credere.

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Legalizzazione della prostituzione?

Messaggio Da Marco Lucano il Gio Gen 13, 2011 11:29 am

GraziaM ha scritto:
Marco88 ha scritto:Si appunto, con le case chiuse si risolve in un solo colpo anche il problema delle donne costrette a farlo. Chi è che andrebbe per strada o in appartamenti quando ci sono comode strutture LEGALI che garantiscono confort e privacy???? Chiaramente in quelle legali non ci può essere coercizione.

Personalmente da donna mi viene spesso da pensare che se i fruitori ( uomini) non ricoressero piu' a questo genere di squallore il mercato si esinguerebbe in men che non si dica e nella mia utopistica visione di un futuro e' quello che mi auspico sinceramente, ma so bene che e' un'utopia nella quale mi piace continuare a credere.

Si ma senza fare un discorso di carattere sessista ti posso dire che la prostituzione per quello che mi riguarda non è solo quella che c'è per strada, la vedi nei luoghi di lavoro, nei bar...l'unica differenza è che quella in strada è esplicita e indice di degrado. Sono d' accordo sul fatto che se non ci fossero i clienti non ci sarebbero le prostitute...ma allora?
Per me è un lavoro come un altro, tra l'altro uno dei più antichi...trovo molto più riprovevole chi si da al sesso orale per raggiungere promozioni sul lavoro o per quello che riguarda la mia realtà, chi indossa scollature e si prodiga in sorrisetti ammiccanti per ottenere un risultato migliore a un esame....e potrei andare avanti per ore...ma questo esula dal tema.
avatar
Marco Lucano

Messaggi : 120
Data d'iscrizione : 03.01.11
Età : 29
Località : Roma

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Legalizzazione della prostituzione?

Messaggio Da Ospite il Gio Gen 13, 2011 11:40 am

Marco88 ha scritto:
Per me è un lavoro come un altro, tra l'altro uno dei più antichi...trovo molto più riprovevole chi si da al sesso orale per raggiungere promozioni sul lavoro o per quello che riguarda la mia realtà, chi indossa scollature e si prodiga in sorrisetti ammiccanti per ottenere un risultato migliore a un esame....e potrei andare avanti per ore...ma questo esula dal tema.

Ma quelle non finiscono nelle case chiuse...diventano ministri.
Comportamenti che non vedo di buon occhio e con cui spesso litigo con le donne, ma e' fuori tema come argomento, anche se interessante da affrontare.

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Legalizzazione della prostituzione?

Messaggio Da Marco Lucano il Gio Gen 13, 2011 11:46 am

GraziaM ha scritto:
Marco88 ha scritto:
Per me è un lavoro come un altro, tra l'altro uno dei più antichi...trovo molto più riprovevole chi si da al sesso orale per raggiungere promozioni sul lavoro o per quello che riguarda la mia realtà, chi indossa scollature e si prodiga in sorrisetti ammiccanti per ottenere un risultato migliore a un esame....e potrei andare avanti per ore...ma questo esula dal tema.

Ma quelle non finiscono nelle case chiuse...diventano ministri.
Comportamenti che non vedo di buon occhio e con cui spesso litigo con le donne, ma e' fuori tema come argomento, anche se interessante da affrontare.

Personalmente credo che non sta a me giudicare molti comportamenti umani. Evoluzionisticamente parlando, un essere vivente cerca i comportamenti che gli garantiscono la sopravvivenza migliore. Mi piace pensare che l'uomo inteso come specie sia qualcosa di diverso, ma è un' utopia. Credo che in ogni caso il problema sia culturale, non vorrei scadere in discorsi qualunquisti, ma ritengo che la società italiana non insegni valori come la dignità, l'onestà e l'orgoglio di farcela con le proprie forze. Chi ce li ha li ha presi altrove, dalla famiglia ad esempio.
La dignita e l'onestà non hanno sesso.
avatar
Marco Lucano

Messaggi : 120
Data d'iscrizione : 03.01.11
Età : 29
Località : Roma

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Legalizzazione della prostituzione?

Messaggio Da Ospite il Gio Gen 13, 2011 11:51 am

Marco88 ha scritto:
GraziaM ha scritto:
Marco88 ha scritto:
Per me è un lavoro come un altro, tra l'altro uno dei più antichi...trovo molto più riprovevole chi si da al sesso orale per raggiungere promozioni sul lavoro o per quello che riguarda la mia realtà, chi indossa scollature e si prodiga in sorrisetti ammiccanti per ottenere un risultato migliore a un esame....e potrei andare avanti per ore...ma questo esula dal tema.

Ma quelle non finiscono nelle case chiuse...diventano ministri.
Comportamenti che non vedo di buon occhio e con cui spesso litigo con le donne, ma e' fuori tema come argomento, anche se interessante da affrontare.

Personalmente credo che non sta a me giudicare molti comportamenti umani. Evoluzionisticamente parlando, un essere vivente cerca i comportamenti che gli garantiscono la sopravvivenza migliore. Mi piace pensare che l'uomo inteso come specie sia qualcosa di diverso, ma è un' utopia. Credo che in ogni caso il problema sia culturale, non vorrei scadere in discorsi qualunquisti, ma ritengo che la società italiana non insegni valori come la dignità, l'onestà e l'orgoglio di farcela con le proprie forze. Chi ce li ha li ha presi altrove, dalla famiglia ad esempio.
La dignita e l'onestà non hanno sesso.

Concordo in pieno e no so se siano punti facenti parte di una politica sociale.

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Legalizzazione della prostituzione?

Messaggio Da Marco Lucano il Gio Gen 13, 2011 11:55 am

Senza contare che i modelli femminili veicolati dai media li ritengo deleteri.
Questi vogliono tirare su una generazione di sciacquette con la borsa di Gucci nel cervello. E ci stanno riuscendo alla perfezione.
Ecco la verità.
avatar
Marco Lucano

Messaggi : 120
Data d'iscrizione : 03.01.11
Età : 29
Località : Roma

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Legalizzazione della prostituzione?

Messaggio Da Ospite il Gio Gen 13, 2011 12:02 pm

Marco88 ha scritto:Senza contare che i modelli femminili veicolati dai media li ritengo deleteri.
Questi vogliono tirare su una generazione di sciacquette con la borsa di Gucci nel cervello. E ci stanno riuscendo alla perfezione.
Ecco la verità.

E' proprio questo che mi trovo spesso a far notare che e' vero che i media propongono modelli deleteri ( e non solo per i giovani perche' ci sono trasmissioni che mostrano modelli deleteri anche per le over), ma e' anche vero che lo fanno perche' le donne accettano, basterbbe recuperare dignita' e rifiutare certi modelli invece di contribuire a rappresentarli e spesso dietro una ragazzetta di 20 anni c'e' una madre 50 enne spesso messa peggio della figlia...pessimi esempi li ho trovati anche in internet sui vari blog e bloghetti e non di ragazette ma di donne adulte e mature.
Ma stiamo andando fuori tema...

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Legalizzazione della prostituzione?

Messaggio Da Marco Lucano il Gio Gen 13, 2011 12:12 pm

Si indubbiamente fuori tema.Tanto il topic ha esaurito la sua funzione, praticamente tutte le persone di buon senso sono favorevoli alla legalizzazione della prostituzione, più che altro per senso pratico.
E' un problema complesso. Come si fa? Io sono contrario a qualsiasi tipo di censura e di condizionamento della libertà di espressione. Come dice mia madre "bisogna partire dalle scuole" e trasmettere qualcosa di sano.
avatar
Marco Lucano

Messaggi : 120
Data d'iscrizione : 03.01.11
Età : 29
Località : Roma

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Legalizzazione della prostituzione?

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum