Bollo auto

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Bollo auto

Messaggio Da Ospite il Mer Ott 27, 2010 11:23 am

Perchè pagare una tassa (prima di circolazione ora trasformata in di proprieta') uguale per tutte le auto simili senza considerare l'effettivo valore della proprieta' stessa? Esempio un'auto del 2000 con 1.400 di cilindrata paga la stessa tassa di proprieta' di un'auto appena acquistata... Inoltre e' giusto pagare una tassa di proprieta' su un bene per il quale si sono gia' pagate tasse all'acquisto???
non sarebbe meglio se si pagasse un extra per ogni litro di carburante acquistato, direttamente alla pompa di benzina, e quell'extra lo stato lo usasse per investirlo in risorse ambientalistiche??? in questo modo, più usi l'auto e più paghi (perchè piu' la usi e piu' inquini) indifferentemente dall'auto che hai...


Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Bollo auto

Messaggio Da Marcello.DeVita il Mer Ott 27, 2010 3:51 pm

Sono d'accordo che non e' giusto pagare una tassa di proprieta' su un bene per il quale si sono gia' pagate tasse all'acquisto. Oggi chi ha una macchina di media cilindrata ed ha più di 10 anni di patente tra assicurazione (le più alte d'Europa ma possiamo quasi affermare del mondo) e tassa di proprietà paga all'anno più di 1000 euro. Cioè quasi 100 euro al mese senza contare consumi, revisioni varie ed eventuali multe cioè tenendo l'auto praticamente ferma.

Per non parlare di chi ha meno di 10 anni di patente o di chi vuole acquistare una moto anche la più piccola (sopra i 50cc) la moto è considerata dallo Stato un bene di lusso quando in Italia tra città trafficate e un tempo meteo invidiabile in tutto il mondo è un mezzo di uso quotidiano accessibile a molti, non capisco dove sia il lusso.

Una proposta da portare avanti è l'esenzione dal pagamento della tassa di proprietà per le auto nuove, una diminuzione di quelle già in circolazione fino ad arrivare alla totale abolizione di questa tassa.



Ultima modifica di Marcello.DeVita il Mer Ott 27, 2010 4:30 pm, modificato 1 volta
avatar
Marcello.DeVita
Admin

Messaggi : 2672
Data d'iscrizione : 23.04.10
Età : 37
Località : Roma

Vedi il profilo dell'utente http://www.nuovademocraziaeuropea.eu

Tornare in alto Andare in basso

Re: Bollo auto

Messaggio Da Ospite il Mer Ott 27, 2010 3:59 pm

La tassa di proprietà sull'auto proprio non dovrebbe esistere in nessun caso. Potrebbe essere giusta una tassa di circolazione da pagare sull'effettivo uso dell'auto e non in base alla cilindrata, secondo me pagare pochi cent per ogni litro di carburante sarebbe giusto, a patto che quei soldi venissero investiti poi per migliorare strade e viabilità... anzi psicologicamente le persone per pagare poi meno tasse di circolazione userebbero di più i mezzi pubblici...

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Bollo auto

Messaggio Da Marcello.DeVita il Mer Ott 27, 2010 4:04 pm

Quoto. Inoltre migliorare i mezzi pubblici e logistica nella città dove oggi in molte città è disastrosa
avatar
Marcello.DeVita
Admin

Messaggi : 2672
Data d'iscrizione : 23.04.10
Età : 37
Località : Roma

Vedi il profilo dell'utente http://www.nuovademocraziaeuropea.eu

Tornare in alto Andare in basso

Re: Bollo auto

Messaggio Da Ospite il Lun Dic 27, 2010 10:43 am

Non sono patentata, ma sento di continuo lamentele sul prezzo della benzina e la proposta e' aggiungere altro da pagare?

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Bollo auto

Messaggio Da Marcello.DeVita il Lun Dic 27, 2010 10:47 am

No è diminuire
avatar
Marcello.DeVita
Admin

Messaggi : 2672
Data d'iscrizione : 23.04.10
Età : 37
Località : Roma

Vedi il profilo dell'utente http://www.nuovademocraziaeuropea.eu

Tornare in alto Andare in basso

Re: Bollo auto

Messaggio Da Ospite il Lun Dic 27, 2010 10:52 am

kspnso ha scritto:Perchè pagare una tassa (prima di circolazione ora trasformata in di proprieta') uguale per tutte le auto simili senza considerare l'effettivo valore della proprieta' stessa? Esempio un'auto del 2000 con 1.400 di cilindrata paga la stessa tassa di proprieta' di un'auto appena acquistata... Inoltre e' giusto pagare una tassa di proprieta' su un bene per il quale si sono gia' pagate tasse all'acquisto???
non sarebbe meglio se si pagasse un extra per ogni litro di carburante acquistato, direttamente alla pompa di benzina, e quell'extra lo stato lo usasse per investirlo in risorse ambientalistiche??? in questo modo, più usi l'auto e più paghi (perchè piu' la usi e piu' inquini) indifferentemente dall'auto che hai...


QAuando leggo pagare un extra io capisco pagare di piu' e non di meno, per cui aumentare e non diminuire...

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Bollo auto

Messaggio Da Marcello.DeVita il Lun Dic 27, 2010 11:06 am

Sull'extra alla benzina è stata proposta come alternativa, ma credo fortemente che non sarà approvata. Non perché non sia giusto come concetto ma perché non c'è bisogno di trovare un altra forma di pagamento che soppianti la tassa di possesso La tassa si possesso è di per sè una tassa ingiusta. Non si può pagare una tassa di proprieta' su un bene per il quale si sono gia' pagate tasse all'acquisto
avatar
Marcello.DeVita
Admin

Messaggi : 2672
Data d'iscrizione : 23.04.10
Età : 37
Località : Roma

Vedi il profilo dell'utente http://www.nuovademocraziaeuropea.eu

Tornare in alto Andare in basso

tasse

Messaggio Da Ospite il Ven Mar 11, 2011 2:01 pm

Non sono daccordo, per le auto io la aumenterei fino alle stelle perchè, ad oggi si vedono in giro una enormità di macchine con 3000 di cilindrata, suv che arrivano quasi a 5 metri di lunghezza,sproporzionati e creano solo ingombro.Invece eliminerei la tassa per tutti i motocicli e ne diminuirei anche le assicurazioni,e ogni anno proporrei anche incentivi per l'aquisto cheers

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Bollo auto

Messaggio Da Caesar94 il Dom Ott 09, 2011 4:04 pm

Io farei un discorso simile all'ICi , cioè eliminerei il bollo sul primo veicolo , o a persona oppure per nucleo familiare . Questo costerebbe poco in termini d entrate ma sarebbe un piccolo aiut per la famiglia media
avatar
Caesar94

Messaggi : 113
Data d'iscrizione : 16.02.11
Età : 23
Località : Bari

Vedi il profilo dell'utente http://www.facebook.com/groups/166527046713571/?ref=notif&no

Tornare in alto Andare in basso

Re: Bollo auto

Messaggio Da Caesar94 il Dom Ott 09, 2011 4:06 pm

le auto di lusso , quelle siì che andrebbero tassate . Così come le barche
avatar
Caesar94

Messaggi : 113
Data d'iscrizione : 16.02.11
Età : 23
Località : Bari

Vedi il profilo dell'utente http://www.facebook.com/groups/166527046713571/?ref=notif&no

Tornare in alto Andare in basso

Re: Bollo auto

Messaggio Da Renzo S. Crisà il Dom Ott 23, 2011 9:44 am

Caesar94 ha scritto:le auto di lusso , quelle siì che andrebbero tassate . Così come le barche
allora, secondo me, bisogna far pagare auto sopra una certa cilindrata, e stabilire quali siano di lusso, oltre a quello non far pagare la tassa solo alla prima auto avrebbe ripercussioni anche su quelle famiglie in cui il padre compra o si intesta l'auto al figlio
avatar
Renzo S. Crisà

Messaggi : 35
Data d'iscrizione : 20.10.11
Età : 30
Località : capodimonte

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Bollo auto

Messaggio Da Ospite il Dom Ott 23, 2011 4:30 pm

Non sono d'accordo sul far pagare al cittadino un extra sull'acquisto del carburante per investire sulle risorse ambientalistiche, principalmente perchè siamo talmente avanti tecnologicamente che se volessimo ai giorni d'oggi potremmo alimentare le nostre auto con l'acqua.
Non sono nemmeno d'accordo di far pagare una tassa sulla proprietà o come bene di lusso sulle auto di piccola cilindrata (utilitarie), in quanto non solo ai giorni d'oggi si pagano numerose ed elevate tasse come: assicurazione, revisione, passaggio di proprietà,ecc. , ma c'è anche chi non potendo camminare utilizza l'autovettura come unico modo di spostamento... Viceversa, chi utilizza autovetture di grossa cilindrata, deve pagare in questo caso una tassa sul bene (per l'impatto ambientale o lusso).

Ragazzi vorrei mettere alla luce anche un altro argomento inerente proprio alle autovetture. Annualmente ci troviamo a pagare somme ingenti per assicurare le nostre autovetture per eventuali sinistri. è giusto che una compagnia assicurativa in caso di sinistro stradale di declassi di categoria e che, eventualmente, non voglia rinnovarti l'assicurazione, ma non riesco proprio a capire come possa una compagnia assicurativa, in caso di sinistro stradale subito, non volerti più rinnovare il contratto assicurativo, nel caso chiedessi di essere risarcito. Ma stiamo scherzando?!?! non si può permettere che queste compagnia assicurative terrorizzino i propri assicurati non rinnovando il contratto anche nel caso di sinistro subito, allora che razza di assicurazione è?!?!
un'assicurazione DEVE risarcire il proprio assicurato anche di 1,00 Euro in caso di sinistro stradale subito, senza rifiutare, l'anno o i 6 mesi successivi, di rinnovare il contratto all'assicurato. Non me ne frega se da quei 15,00 Euro di danno l'assicurazione ne vada a perdere 50,00 ... se le assicurazioni volessero solo incassare, senza "sganciare" quando si dovrebbe, allora cambiassero mestiere!!!

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Bollo auto

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum