Quote Rosa si - Quote Rosa no

Pagina 2 di 3 Precedente  1, 2, 3  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Quote Rosa si - Quote Rosa no

Messaggio Da Ospite il Gio Gen 13, 2011 5:38 pm

Dario De Vita (iRad) ha scritto:Grazia, la faccenda del microfono è largamente off-topic, ma continuo a non capire tanta ostilità verso una semplice richiesta (si tratta di un oggettino economico, nulla di antidemocratico). Tant'è, partecipa senza non è grave. Spero ti renderai conto di quanto risulterà utile comunque.
Tornando a parlare di cose pertinenti, ovvero l'attivazione dei soci (uomini e donne che siano) è un punto che il direttivo sta affrontando da qualche mese. La scelta di aprire una sezione che incentivasse l'attivazione delle donne è nata dalle considerazioni fatte con i numeri alla mano. E' nata DOPO, è una delle ultime sezioni, questo per farti capire che non è stata una scelta discriminante. Eppure più volte ci si è posti il problema dell'adeguatezza di questa sezione, ma avremmo voluto che si esprimessero le donne in proposito. Finchè non si arriverà ad una adeguata risposta delle donne NDE il problema per me personalmente non sarà risolto. Ovviamente non c'è nessuno tra noi che sia un comunicatore di professione, quindi procederemo epr tentativi.
Infine due precisazioni: per le quote rosa non se ne esclude completamente l'utilizzo a priori, ma in NDE non esistono e non c'è l'intenzione di metterne.
E poi Grazia, permettimi di parlarti francamente, ma qui cose del tipo "dovete fare" "dovete dire" dovete comportarvi" ecc ecc come se avessimo messo una distanza tra noi attivi ed i soci in fase di attivazione... spero che ti renderai conto quanto prima che stiamo veramente cercando di costruire qualcosa insiema a tutti i cittadini sensibili al buio che sta vivendo la politica. Non stiamo qui con le risposte già pronte, non ne abbiamo, scusaci ma non ne abbiamo. Vorrei che assumessi più un atteggiamento propositivo piuttosto che di critica dura come se "noi" dovessimo dare servizi ed organizzazione svizzera a "voi". Sto rileggendo i tuoi commenti, a volte pare che siano commenti di una persona esterna che ci giudica e ci bacchetta sulle cose che non vanno. Se vuoi essere socia devi volerti prendere qualche responsabilità per portare avanti un qualche pezzo di questo progetto senza per forza dover avere uscite infelici del tipo "mi pare che siete sempre i soliti a scrivere sul forum" "mi aspettavo questo e non c'è nulla" e simili.
L'obiettivo si raggiunge lavorando tutti, lavorando bene e facendo pendere le discussioni dal lato costruttivo più che dal lato critico. Grazia se vuoi contribuire realmente al progetto devi capire che gli altri soci sono né più né meno come te. Nessun santo, nessuna perfezione, ma la giusta ambizione, sinergia e voglia di cambiare le cose.

Non e' ostilita' come gia' detto nell'altro post io i soldi per il microfono non ce li ho!!!! Non ho in casa neppure i soldi per prendere il biglietto del treno e andare a comperarlo a Cremona citta', ho pagato la bolletta del telefono perche' ero a rischio che mi staccassero la linea (cosa avvenuta il mese scorso).
Sinceramente npon capisco sono una delle donne che sono attive, mi sono resa disponibile a miglioi limiterei a migliorare il sito, seguo e scrivo, non mi ricordo sinceramente dove ho scritto "dovete" e credo che se fossi presona esterna mi limiterei a leggere senza scrivere, se scrivo e' perche' cerco di dare quel che posso, quello che non posso o cose che non so non posso scriverle, nel post sulla legalizazione della prostituzione chiedevi di sapere come fossero gestite prima e appena ricerca e na l'ho letto ho fatto la mia ricerca e postato quello che avevo trovato...a ogni intervento sembra che debba beccarmi una lavata di testa e sinceramenta la cosa inizia a seccarmi...

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Quote Rosa si - Quote Rosa no

Messaggio Da Ospite il Gio Gen 13, 2011 6:11 pm

GraziaM ha scritto:a ogni intervento sembra che debba beccarmi una lavata di testa e sinceramenta la cosa inizia a seccarmi...

Scusa eh... ma, parlando per me, non sei proprio tu che quasi qualsiasi cosa che faccio come amministratore o come membro del CD ha qualcosa da ridire e su cui attaccare (la lavata di capo insomma)? ricordo solo l'ultima sulle questioni associazioni che volevo che si aprisse un dibattito generale ed invece ho dovuto finire per spiegare (per due volte, è questo che non dovrei accettare, perchè una volta è sacrosanto, due è una perdita di tempo, poi lo faccio lo stesso) lo stesso identico concetto (nonostante la prima volta fossi stato abbondantemente e oggettivamente chiaro) su una questione che nulla o poco c'entrava finendo per far passare in secondo piano il dibattito stesso che voleva aprire il topic.

A me sta bene tutto ciò, critiche e non critiche anzi amo che ce ne siano sotto un certo aspetto, però poi non lamentarti se la gente cerca almeno di dimostrare che ha fatto le cose (o qualsiasi altra cosa) per un certo motivo o il perchè di una certa scelta (quindi non dandoti ragione e anzi contrastando eventualmente quel che dici): perchè non ti sta facendo la lavata di capo come tu evidentemente credi, ti sta cercando di spiegare qualcosa con tutta la buona volontà del caso (il perchè ed il per come, come potrebbe essere, un concetto o qualsiasi altra cosa).

Tra l'altro tanto più che sei arrivata in NDE da poco e certe cose/scelte/ecc... potrebbero non esserti chiare giustamente...

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Quote Rosa si - Quote Rosa no

Messaggio Da Ospite il Gio Gen 13, 2011 6:22 pm

Evidentemente parliamo due linguie diverse perche' quelle che a te sono sembrate critiche non le ho scritte con l'intenzione di criticare, ma tutt'altro sicuramente sbaglio io a scrivere visto che ho dato sensazioni diverse.

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Quote Rosa si - Quote Rosa no

Messaggio Da Ospite il Gio Gen 13, 2011 6:26 pm

e allora a maggior ragione non capisco dove vedresti tutte queste lavate di capo, mi sembra che la prima (e per ora ultima) l'abbia fatta (e comunque io non la definirei 'lavata di capo' se non proprio estremizzando) ora Dario.

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Quote Rosa si - Quote Rosa no

Messaggio Da Ospite il Gio Gen 13, 2011 6:29 pm

Umberto Banchieri ha scritto:e allora a maggior ragione non capisco dove vedresti tutte queste lavate di capo, mi sembra che la prima (e per ora ultima) l'abbia fatta (e comunque io non la definirei 'lavata di capo' se non proprio estremizzando) ora Dario.
Sara' differenza generazionale o sensibilita' personale che ti devo dire?

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Quote Rosa si - Quote Rosa no

Messaggio Da M.G. il Gio Gen 13, 2011 7:48 pm

Bah sempre a fare critiche su critiche... o meglio, polemiche su polemiche per cose di poco conto che non producono nulla se non solo danni per il movimento...

M.G.
Admin

Messaggi : 661
Data d'iscrizione : 21.12.10

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Quote Rosa si - Quote Rosa no

Messaggio Da simonetta.rib il Gio Gen 13, 2011 11:18 pm

si in effetti anch io trovo queste discussioni inutili.
Riassumendo: per me le quote rosa sono inutili, chi governa uomo o donna che sia, fosse pure un cane, ma che governi bene, diciamo che ci sono problemi più urgenti da risolvere che le quote rosa.
A me personalmente non mi sembra di vivere in un Stato neanche lontanemente governato bene, decentemente sarebbe già un 'utopia e mi piacerebbe cambiare le cose.
Mi dispiace, però, se qualcuno pensa che non m'impegno, mi piacerebbe di più se pensasse che sono una persona umana e ho solo 24 ore a disposizione in una giornata, vi prego nessuno mi venga a dire che se uno vuole può fare tutto, perchè servono almeno 8 ore per dormire e 2 per mangiare, senza contare che in una giornata vado al bagno almeno 10 volte, quindi le ore sono diventate solo più 13, tolto ciò, parliamo di cose serie. Non voglio fare pietà a nessuno, ma mi sveglio alle 8 del mattino preparo me, mio figlio, lo porto a scuola, vado all'università, mangio sul pulman mentre vado al lavoro (1 ora tre volte a settimana) e torno all'università da dove esco per andare ad un altro lavoro ( 1 ora per cinque giorni per tutto questo mese e forse il prossimo mese). Il mio stipendio in totale per questo mese forse sarà di 170 euro circa, con il quale dovrei pagare l'affitto, fare spesa per 2 e spero nient'altro, tanto non saprei come fare. Arrivo a casa alle 19 mangio sta volta seduta a tavola con calma e se non mi addormento sul tavolo, faccio qualcosa per svagarmi un po', poi quando mio figlio si addormenta, di solito dopo le 24, faccio qualche lavoro per l'università e se c'è la faccio mi collego a questo sito, perchè come ho già detto vorrei cambiare questo sistema che m'impone questa vita che vita non è; per me e per tutti quelli come me o che stanno ancora peggio di me.
Detto ciò, spero che nessuno venga a dirmi che le donne devono agire di più, potrei anche rispondere male (almeno per quanto riguarda me, per le altre non lo so) e tanto meno vorrei dare giustificazioni a nessuno su ciò che è la mia vita.
Dunque sarebbe meglio fare una lista su chi è favorevole o meno alle quote rosa, si contano i si e i no, si tirano le somme e basta, senza inutili discussioni: io ho detto, tu hai detto, loro hanno criticato. Mi dispiace se sta sera non ho partecipato alla riunione, ma alle 21 non riesco e non riesco a far partire skype. Preferirei comunicare usando questo forum per me sarebbe più sempllice o se potete fare un sunto di ciò che si è detto e mandarlo come messaggio io risponderei. Buona notte a tutti.

simonetta.rib

Messaggi : 5
Data d'iscrizione : 18.12.10
Età : 39
Località : Torino

Vedi il profilo dell'utente http://www.cybergall.altervista.org

Tornare in alto Andare in basso

Re: Quote Rosa si - Quote Rosa no

Messaggio Da Ospite il Ven Gen 14, 2011 12:00 am

NDE non vuole sapere i problemi personali di nessuno, non siamo in una qualche trasmissione del pomeriggio di canale 5 o della Rai... e sia chiaro, non perchè quei problemi non sono importanti, anzi! Ma in Italia con tutti i problemi che ci sono se ci soffermiamo ad ascoltare ogni singolo problema personale non ne usciamo più! Dobbiamo cambiare l'Italia e non dobbiamo perdere tempo, la situazione è già chiara, non dobbiamo fare il centro di ascolto (per quanto nel nostro intimo ci piacerebbe anche farlo forse)!

Al più può essere giusto argomento di discussione en passant con un altro socio, ma a NDE, ribadisco, in quanto tale comunque non interessa.

Poi in realtà il succo è un altro: puoi partecipare attivamente a NDE (perchè la parte centrale del tuo discorso mi sembrava vertere su quello)? Partecipa attivamente, e ci sono mille modi per farlo... uno di questi è partecipare alle discussioni sul forum dicendo la propria (come hai fatto ora all'inizio e alla fine del post)

Non puoi partecipare attivamente? Nessun problema (l'importante è non fare come hanno fatto alcuni che hanno detto che avrebbero fatto, hanno preso impegni, ruoli, compiti e poi non hanno fatto e non per chissà quale motivo, ma perchè questo fa perdere tempo a tutti)

Poi noi al più invitiamo e consigliamo se è possibile, ma poi ognuno rimane libero di attivarsi o meno e la sua scelta non da adito a giudizi di valore da parte di NDE sul singolo in quanto tale e sapere o no il motivo di quella attivazione o non attivazione non ci cambia il nostro giudizio, per il semplice fatto che non c'è giudizio da cambiare.

Il resoconto della riunione qui:
http://forum.nuovademocraziaeuropea.it/t375-resoconto-riunione-giovedi-13

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Quote Rosa si - Quote Rosa no

Messaggio Da simonetta.rib il Sab Gen 15, 2011 12:37 am

Se io ho raccontato la mia storia come ho detto già, non è perchè voglio impietosire o perchè ho bisogno di un centro d'ascolto, proprio no.
Era solo per portare un esempio, avrei potuto descrivere una delle tante persone che conosco, che hanno difficoltà come me o peggio, avrei potuto citare i terremotati da mesi senza casa, o di altri ad esempio gli operai fiat, volevo solo dire cosa sono le cose importanti, essenziali, prioritarie da risolvere per me e cosa no, cioè le quote rosa. Parlando sempre di me, avrei bisogno di uno stipendio che sia vero, casomai della mutua, i contributi pensionistici, vorrei mandare mio figlio in una scuola con le maestre, la carta igenica e possibilmente che non gli cada in testa il tetto e tutto il resto. Questo non perchè voglio raccontare i fatti miei, potrei altrimenti parlare della vita della mia amica, il mio amico, e via dicendo visto che siamo tutti nella medesima situazione, e che questa è una condizione sociale di povertà che si sta espandendo a macchia d'olio, non è bello se dici che non te ne frega niente, dovresti dire che ti dispiace e che questo è un punto di partenza su cui iniziare a lavorare. Perchè è da lì che io, così come tutti quelli conosco iniziamo per cambiare le cose, non ci crogioliamo nelle lacrime, ma ci muoviamo attivamente. Però se continuiamo questa discussione non se ne viene a capo ed io non sono per le polemiche, ma per le soluzioni o per le strade alternative quando non ci sono soluzioni. Ad ogni modo, penso che mi va di impegnarmi in questa esperienza anche se per ora non ho molto tempo, e non ho ancora ben capito come devo agire, visto che non conosco nessuno di voi e il meccanismo di questa cosa, in pratica tutto ciò è per me un mondo nuovo, non è di sicuro come muovermi in casa mia. saluti a tutti

simonetta.rib

Messaggi : 5
Data d'iscrizione : 18.12.10
Età : 39
Località : Torino

Vedi il profilo dell'utente http://www.cybergall.altervista.org

Tornare in alto Andare in basso

Re: Quote Rosa si - Quote Rosa no

Messaggio Da Ospite il Sab Gen 15, 2011 10:09 am

simonetta.rib ha scritto:Se io ho raccontato la mia storia come ho detto già, non è perchè voglio impietosire o perchè ho bisogno di un centro d'ascolto, proprio no.
Era solo per portare un esempio, avrei potuto descrivere una delle tante persone che conosco, che hanno difficoltà come me o peggio, avrei potuto citare i terremotati da mesi senza casa, o di altri ad esempio gli operai fiat, volevo solo dire cosa sono le cose importanti, essenziali, prioritarie da risolvere per me e cosa no, cioè le quote rosa. Parlando sempre di me, avrei bisogno di uno stipendio che sia vero, casomai della mutua, i contributi pensionistici, vorrei mandare mio figlio in una scuola con le maestre, la carta igenica e possibilmente che non gli cada in testa il tetto e tutto il resto. Questo non perchè voglio raccontare i fatti miei, potrei altrimenti parlare della vita della mia amica, il mio amico, e via dicendo visto che siamo tutti nella medesima situazione, e che questa è una condizione sociale di povertà che si sta espandendo a macchia d'olio, non è bello se dici che non te ne frega niente, dovresti dire che ti dispiace e che questo è un punto di partenza su cui iniziare a lavorare. Perchè è da lì che io, così come tutti quelli conosco iniziamo per cambiare le cose, non ci crogioliamo nelle lacrime, ma ci muoviamo attivamente. Però se continuiamo questa discussione non se ne viene a capo ed io non sono per le polemiche, ma per le soluzioni o per le strade alternative quando non ci sono soluzioni. Ad ogni modo, penso che mi va di impegnarmi in questa esperienza anche se per ora non ho molto tempo, e non ho ancora ben capito come devo agire, visto che non conosco nessuno di voi e il meccanismo di questa cosa, in pratica tutto ciò è per me un mondo nuovo, non è di sicuro come muovermi in casa mia. saluti a tutti

L'Italia e' fatta di tante piccole storie e dietro ogni storia ci sono una o piu' persone con le loro difficolta' e coi loro patemi, con le loro richieste e con le loro insoddisfazioni.
Il problema della poverta' in aumento e' un problema reale segnalato piu' volte, anche se c'e' chi cerca di nasconderlo ostinandosi a voler dire che va tutto bene e credo che la poverta' la conosca chi l'abbia vissuta sulla propria pelle, non credo che chi non l'ha nesspure sfiorata possa sapere cosa significhi.


Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Quote Rosa si - Quote Rosa no

Messaggio Da Marcello.DeVita il Sab Gen 15, 2011 11:33 am

Ma piangersi addosso nemmeno risolve il problema, poi tener conto di quante volte va in bagno ogni singolo socio è a dir poco ridicolo anche come semplice esempio.

Concludo con un antico proverbio:

"La povertà non è un disonore, il disonore è nella povertà senza ambizione"

avatar
Marcello.DeVita
Admin

Messaggi : 2672
Data d'iscrizione : 23.04.10
Età : 37
Località : Roma

Vedi il profilo dell'utente http://www.nuovademocraziaeuropea.eu

Tornare in alto Andare in basso

Re: Quote Rosa si - Quote Rosa no

Messaggio Da Ospite il Sab Gen 15, 2011 1:10 pm

simonetta.rib ha scritto:non è bello se dici che non te ne frega niente, dovresti dire che ti dispiace

Scusa se sono diretto, ma non credo proprio di aver scritto questo questo (anzi, ho scritto l'esatto contrario) quindi non dico proprio nulla. ho scritto, e qui è l'ultima volta che mi ripeto, ed è un discorso di pura logica, che NDE non può star dietro alle esigenze e ai problemi, per quanto indubbiamente importanti, di ogni singolo socio, è impossibile per NDE stessa: se ci fermiamo a ogni singolo problema ce ne sono 60 milioni in Italia (o poco meno), solo per NDE parliamo di cifre già prossime al migliaio... fai i tuoi conti... e visto che NDE, tutti i soci nessuno escluso, che sia nel direttivo, nel 150 o sia un socio senza ruolo specifico alcuno, lo fa per passione e non per lavoro tanto più dobbiamo cercare di usare al meglio il tempo (poco spesso) che abbiamo per costruire qualcosa non per stare dietro alle esigenze, anche più che importanti, di ogni singolo socio... spero di essere stato chiaro perchè veramente ora non mi ripeto più.

Ad ogni modo, penso che mi va di impegnarmi in questa esperienza anche se per ora non ho molto tempo, e non ho ancora ben capito come devo agire, visto che non conosco nessuno di voi


Se non sbaglio sei di Torino vero? In quanto referente regionale ti ho inviato una mail, spero che tu l'abbia ricevuta. Comunque se vuoi attivarti meglio o non sai bene come agire basta chiedere e proporsi.

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Quote Rosa si - Quote Rosa no

Messaggio Da Ospite il Sab Gen 15, 2011 2:55 pm

Marcello.DeVita ha scritto:Ma piangersi addosso nemmeno risolve il problema, poi tener conto di quante volte va in bagno ogni singolo socio è a dir poco ridicolo anche come semplice esempio.

Concludo con un antico proverbio:

"La povertà non è un disonore, il disonore è nella povertà senza ambizione"


Non mi sembra che nessuno si sia pianto addosso e credo che prima di arrivare a poter affermare che qualcuno si pianga addosso bisogna conoscerlo bene. Esporre le proprie realta' non credo che sia piangersi addosso.
E non credo proprio che si trattasse di contare le volte che un socio va in bagno, cosi' come nessuno ha detto che la poverta' sia un disonore, ma semplicemente che sia un problema reale visto che spesso se leggi e ti informi i rapporti fanno notare che sta aumentando, ma questo discorso esula dal discorso quote rosa.

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Quote Rosa si - Quote Rosa no

Messaggio Da simonetta.rib il Dom Gen 16, 2011 1:06 am

GraziaM ti ringrazio perchè mi era già sorto il dubbio di non saper più scrivere in Italiano, così adesso sono sicura di aver scritto proprio quello che volevo, quindi fermo restando che nessuno sta annegando in un mare di lacrime e nessuno ha lanciato un s.o.s per un salvataggio immediato, sono sicura di aver scritto:
1 quote rosa per me inutili,
2 una politica sociale diversa da quella che c'è ora, senza privilegi per i politici, ma con maggiori ammortizzatori sociali, ora totalmente inesistenti , per le fascie di reddito più deboli.

simonetta.rib

Messaggi : 5
Data d'iscrizione : 18.12.10
Età : 39
Località : Torino

Vedi il profilo dell'utente http://www.cybergall.altervista.org

Tornare in alto Andare in basso

Re: Quote Rosa si - Quote Rosa no

Messaggio Da Ospite il Lun Gen 17, 2011 10:04 am

Uomini e donne sono uguali ed egualmente in grado di pensare, discutere, portare novità, ideare,.........ecc.........
Quindi donne e uomini dovrebbero accedere in politica in egual modo e non si dovrebbe parlare di quote rosa come via per permettere di accedere alla politica anche alle donne.

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Quote rosa si /Quote rosa no

Messaggio Da Ospite il Mar Gen 25, 2011 4:02 pm

Marco Lucano ha scritto:Penso che le quote rosa siano umilianti per le donne stesse. Oggi quando i politici parlano di quote rosa fanno demagogia.
E' anche vero che comunque potrebbero essere un mezzo per costringere le varie forze politiche a coinvolgere una larga parte di elettrici che altrimenti non si interesserebbero alla vita politica del paese..


Ciao a tutti non credo che le quote rosa servano a coinvolgere più donne nella vita politica soprattutto in questo caos infernale dove di politica si capisce ben poco io non mi sento assolutamente rapresentata dalle donne che sono in politica. Donne o uomini non ha importanza se quello che fanno e propongono e giusto per il paese ed il suo popolo.

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Quote Rosa si - Quote Rosa no

Messaggio Da Ospite il Mar Gen 25, 2011 5:44 pm

Benvenuta in NDE,
hai ragione donne e uomini sono uguali ed egualmente capaci di aiutare il nostro paese a crescere.

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Quote Rosa si - Quote Rosa no

Messaggio Da Marco Lucano il Mar Gen 25, 2011 6:59 pm

babypanca ha scritto:
Marco Lucano ha scritto:Penso che le quote rosa siano umilianti per le donne stesse. Oggi quando i politici parlano di quote rosa fanno demagogia.
E' anche vero che comunque potrebbero essere un mezzo per costringere le varie forze politiche a coinvolgere una larga parte di elettrici che altrimenti non si interesserebbero alla vita politica del paese..


Ciao a tutti non credo che le quote rosa servano a coinvolgere più donne nella vita politica soprattutto in questo caos infernale dove di politica si capisce ben poco io non mi sento assolutamente rapresentata dalle donne che sono in politica. Donne o uomini non ha importanza se quello che fanno e propongono e giusto per il paese ed il suo popolo.

E perchè non lo sarebbero? Essendoci dei posti riservati alle sole donne i partiti per occuparli devono avere donne...così sono costretti a coinvolgerle.
avatar
Marco Lucano

Messaggi : 120
Data d'iscrizione : 03.01.11
Età : 29
Località : Roma

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Quote Rosa si - Quote Rosa no

Messaggio Da Ospite il Mar Gen 25, 2011 7:17 pm

Non concordo perchè, visto che le donne hanno ugual capacità degli uomini non è giusto che l'apertura alla politica sia garantita loro solo con l'istituzione delle quote rosa. Le donne hanno diritto di avere le stesse possibilità di accedere alla politica degli uomini e non hanno bisogno di una strada preferenziale perchè è fortemente discriminante nei loro confronti(passano come meno capaci degli uomini cosa che non è assolutamente vera).

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Quote Rosa si - Quote Rosa no

Messaggio Da Chiara il Dom Feb 06, 2011 8:18 am

bhe ...se vivessimo in un mondo dove la parità dei sessi esistesse veramente...bhe ,allora le quote rosa sarebbero discriminanti per i maschietti;
ma non è cosi,e a parer mio queste quote nn fanno che sottolineare che la nostra società a livello (non di diritti ) di affermazione sociale chiude la donna a ruoli secondari, basta guardare le percentuali dei ruoli diringenziali occupate dalle donne rispetto agli uomini ed è agghiacciante.
Noi siamo il 20% in più e per proporzione in una società libera dovremmo essere il 20% in piu: in politica, nelle amministrazioni, nelle direzioni generali...ma non è cosi.
Ma noi poverine che possiamo farci, siamo deboli,ci occupiamo di rassettare casa,cambiamo qualche pannolino,..abbiamo imparato a leggere e scrivere da poco, abbiamo il voto da ancora meno , la politica per noi è noiosa,non siamo tanto intelligenti, non ci fidiamo l'una dell'atra, siamo vanitose e ochette,leggiamo solo riviste di gossip, spettegoliamo, siamo isteriche e se ci arrabbiamo ci arrabiamo solo perchè abbiamo il ciclo, attente solo ai vestiti e ai nostri capelli...qualsiasi cosa facciamo dobbiamo farlo bene due volte perchè siamo represse,e reprimiamo addirittura la nostra femminilità delle volte per non essere giudicate.
Abbiamo l'ossessione che dobbiamo essere come gli uomini, ma noi siamo diverse, abbiamo una natura diversa e dobbiamo seguirla non omologarla a un paio di pantaloni.
Ma parte gli scherzi, siamo ancora il sesso debole ed è vero, ci manca la storia e ci manca il presente abbiamo poche donne valide in politica, e se le quote rosa servono oggi per aumentare il numero e forzare una realtà come quella italiana che rilega al ruolo della donna solo a fare la mamma,(pochi servizi tipo asili nidi, contratti di lavoro che nn aiutano...)..allora benvengano le quote rosa.
avatar
Chiara

Messaggi : 8
Data d'iscrizione : 05.02.11
Età : 36
Località : Campello sul Clitunno

Vedi il profilo dell'utente http://www.facebook.com/#!/pages/La-felicita/167809906597001

Tornare in alto Andare in basso

Re: Quote Rosa si - Quote Rosa no

Messaggio Da Dario De Vita (iRad) il Dom Feb 06, 2011 12:16 pm

Ciao Chiara (e benvenuta)! Quanto dici racchiude il più dei pensieri esposti qui, la direzione "quote rose" sembra prendere questa direzione.
Ma mi chiedo, e lo chiedo a te che sei donna, un progetto come il nostro come dovrebbe porsi verso questo argomento? Come possiamo qui in NDE gettare le basi per invertire questa tendenza di disinteresse della maggior parte delle donne verso la politica? E che strategie usare nel breve, medio e lungo termine?
avatar
Dario De Vita (iRad)

Messaggi : 797
Data d'iscrizione : 27.04.10
Età : 34
Località : Napoli

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Quote Rosa si - Quote Rosa no

Messaggio Da Chiara il Dom Feb 06, 2011 8:49 pm

Bhe una risposta precisa non so darla, io ironizzavo sul fatto che le donne nn si interessino di politica (e poi mai generalizzare), il problema del disinteresse verso quest'ultima è un problema generazionale, dove nn ci rispecchia in una casta corotta e demoralizzante che oltrettutto "castra"le donne, umiliandole e ridicolizzandole. L'esempio vedi quelle che sono al governo per la maggior parte (io salverei la carfagna e un'altra forse) sono la caricatura di una donna (io nn mi ci rispecchio per niente).
Al contrario di quanto possa apparire la donna è molto pratica e se nella politica vede una risoluzione allora ci si getterà, ma a oggi è solo una perdita di tempo perchè è una buffonata.
Se invece riguarda l'argomento quote rosa allora io ho espresso il mio parere... oggi noi donne abbiamo bisogno necessariamente delle quote rosa sperando che domani nn servino +.
avatar
Chiara

Messaggi : 8
Data d'iscrizione : 05.02.11
Età : 36
Località : Campello sul Clitunno

Vedi il profilo dell'utente http://www.facebook.com/#!/pages/La-felicita/167809906597001

Tornare in alto Andare in basso

Re: Quote Rosa si - Quote Rosa no

Messaggio Da Ospite il Sab Mar 26, 2011 12:21 pm

Io sono a favore delle quote rosa perché ancora non siamo ad un livello di parità dei sessi tale da garantire l'equità. La società è composta da uomini e donne e se in politica ci sono entrambi è sicuramente vantaggioso per la comprensione delle problematiche e per il suggerimento delle soluzioni e la formulazione delle proposte.

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Quote Rosa si - Quote Rosa no

Messaggio Da Marco Lucano il Lun Apr 04, 2011 7:54 pm

crippanna ha scritto:
GraziaM ha scritto:Da donna rispondo e sinceramente gia' che si parli di quota non lo trovo poi cosi' edificante.
Serve una quota rosa per garantire che le donne accedano alla politica? Le contiamo? Su 100 uomini 5 donne che lasciamo stare come ci arrivano?
Da donna le trovo deprimenti sinceramente segno che ancora le discriminazioni esistono altrimenti non si starebbe non si starebbe a fare la conta, ma si guarderebbe il reale merito!!!
Credo che uomo o donna poco importi, che quel che conti sia l'onesta' e la lealta' di ricopre certe cariche.

Non mi piacciono le quote perchè già di per sè discriminatorie.Non è una giustificazione che sia difficile partecipare,e non solo in politica,credo che sia importante capire ,al di là dell'acclarato machismo, come mai le donne siano così tagliate fuori.Non nego il pesante ostruzionismo maschile ma temo che noi donne stesse giochiamo qs gioco.Naturalmente generalizzare è sempre riduttivo ma la mentalità machista è condivisa,più o meno consciamente,da un numero esagerato di rappresentanti del ns sesso.
Perciò credo che sia giusto e necessario intervenire a cambiare qs atteggiamento non in senso univoco nei riguardi dell'uomo ma,fondamentale, in quelli delle donne.

Io ti posso dire che quella del machismo è una favola di fronte alla mia esperienza..le nostre coetanee di solito quando con i miei amici iniziamo un discorso vagamente politico si allontanano seccate e annoiate. Prima di parlare di "machismo" saggiate il reale interesse della parte rosa del cielo per la politica. Le cause non le so, ma è così. Certo ci saranno nobilissime eccezioni..ma la regola è questa.
avatar
Marco Lucano

Messaggi : 120
Data d'iscrizione : 03.01.11
Età : 29
Località : Roma

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Quota rosa si

Messaggio Da claudioraccagni il Dom Apr 17, 2011 7:03 pm

Molti pensano che mettere una quota rosa sia discriminante, ma cosi vogliono far passare un messaggio sbagliato. La quota rosa serve, perchè è l'uomo che vuole tenere sotto controllo le donne stesse in politica e inserire una quota ora vuol dire obbligare la politica vecchia ad aprire la porta.
Poi saranno le donne stesse a fare il loro lavoro, ma non facciamo finta di nulla:.........non parliamo di agevolazioni a povere donne lasciate in disparte, ma parliamo di mettere un attimo all'angolo il pensiero stupido maschile, che le vuole fuori dalla politica a meno che siano ****.


Ultima modifica di Dario De Vita (iRad) il Dom Apr 17, 2011 7:51 pm, modificato 1 volta (Motivazione : edit: Piccola censura di forma. Non facciamo i finti perbenisti, ma neanche possiamo lasciarci andare allo sproloquio...)
avatar
claudioraccagni

Messaggi : 127
Data d'iscrizione : 09.02.11
Età : 48
Località : bergamo

Vedi il profilo dell'utente http://www.claudioraccagni.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Quote Rosa si - Quote Rosa no

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 2 di 3 Precedente  1, 2, 3  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum