Santoro, Gabanelli e adesso Fazio. Ma non sarà che…?

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Santoro, Gabanelli e adesso Fazio. Ma non sarà che…?

Messaggio Da Marcello.DeVita il Ven Ott 22, 2010 7:44 pm

Diavolo di un Masi! Il direttore generale della Rai ha il riflesso condizionato. Puntualmente alla vigilia della messa in onda della trasmissione di Michele Santoro, di Milena Gabanelli e di Fabio Fazio (sabato prossimo), si fa sentire con voce recriminante, per lo più censoria.


Ma quello che succede va oltre le intenzioni. Così Santoro può travestirsi da vittima, una parte che gli riesce benissimo e produce effetti moltiplicatori di pubblico; Gabanelli con l’attacco dell’avvocato del premier Nicolò Ghedini contro la messa in onda della puntata sulla villa di Antigua, raddoppia gli ascolti di Report. Sarà così anche per Fabio Fazio che insieme con Roberto Saviano ha preparato il programma “Vieni via con me” del quale si sono già visti gli spot pubblicitari?

Per ora le avvisaglie di censura ci sono tutte, ma non è una censura vera e propria, è più che altro una specie di mobbing, boicottaggio o qualcosa del genere, mascherati da solerzia di un’azienda risparmiosa che giudica troppo costosi i compensi degli ospiti.

Non volendo contare sullo stuolo dei sostenitori agguerriti del programma di Fabio Fazio che già denunciano la censura, ce la sentiamo di dire quasi certi di non sbagliare, che anche stavolta il programma andrà in onda e potremo godercelo tutto dall’inizio alla fine.

Tanta convinzione viene dall’idea che le proteste del direttore generale Masi siano quasi funzionali all’azienda Rai perché altro non fanno che aumentare la suspense (si farà o non si farà quel programma) e di conseguenza l’audience. Con il risultato che mai strumento così a buon mercato si è rivelato finora tanto proficuo e conveniente.

Articolo concesso da AgoraVox.it

http://www.agoravox.it/Santoro-Gabanelli-e-adesso-Fazio.html

Autrice: Virginia Visani
avatar
Marcello.DeVita
Admin

Messaggi : 2672
Data d'iscrizione : 23.04.10
Età : 37
Località : Roma

Vedi il profilo dell'utente http://www.nuovademocraziaeuropea.eu

Tornare in alto Andare in basso

Re: Santoro, Gabanelli e adesso Fazio. Ma non sarà che…?

Messaggio Da marco235 il Sab Ott 23, 2010 12:53 pm


Io provavo un pò di stima per Saviano ma dopo aver saputo questo: Saviano ha avuto la fortuna (intesa come ampia diffusione) di vedersi pubblicato come opera prima un libro dalla Mondadori (di Berlusconi), di lavorare per il Gruppo editoriale L'espresso (di De Benedetti) e ora di fare la trasmissione con Fazio per la Endemol (di Berlusconi). Tutto questo puzza un pò ma a pensar male spesso ci si azzecca

marco235

Messaggi : 3
Data d'iscrizione : 25.04.10

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Santoro, Gabanelli e adesso Fazio. Ma non sarà che…?

Messaggio Da giofesta il Dom Dic 05, 2010 11:41 am

Pensiamo pure male, che tanto non facciamo del male a nessuno!!
avatar
giofesta

Messaggi : 1
Data d'iscrizione : 30.11.10
Età : 47
Località : Affi

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Santoro, Gabanelli e adesso Fazio. Ma non sarà che…?

Messaggio Da Ospite il Sab Dic 25, 2010 5:51 pm

Io credo che il problema non sia se il libro di Saviano sia stato pubblicato da Mondadori (Berlusconi) e il programma prodotto da Endemol (Berlusconi), credo che il problema sia appunto il conflitto di interessi di Berlusconi premier.

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

tutto una falsa

Messaggio Da nunzio13 il Mar Feb 08, 2011 2:10 pm

cari amici da santoro a saviano a fazio e tutta una presa in giro,se vogliomo creare qualcosa di pulito deve partire tutto da noi operai,da quelle persone che si alzano alle 5 di mattina e sanno cosa vuol dire lavorare,mi piacerebbe essere governato da persone oneste e concrette per il bene dei nostri figli e del nostro paese, ma tutto cio e un sogno, anche glillo a fallitto con le sue scemenze,e mi dispisce, ma una settimana fa era anche lui tipo bellusconi e poi parlano,caro grillo anche tu fai parte di un tempo scaduto,largo ai gioavani e speriamo che sia la volta buona,rimango del parere che bisogna scendere in piazza e mandare a casa la casta,la storia ci insegna che ogni guerra a i suoi morti,e allora poche parole e tanti fatti .questo e il mio pensiero a voi la parola

nunzio13
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Santoro, Gabanelli e adesso Fazio. Ma non sarà che…?

Messaggio Da Ospite il Lun Feb 14, 2011 8:50 pm

Marcello.DeVita ha scritto:Diavolo di un Masi! Il direttore generale della Rai ha il riflesso condizionato. Puntualmente alla vigilia della messa in onda della trasmissione di Michele Santoro, di Milena Gabanelli e di Fabio Fazio (sabato prossimo), si fa sentire con voce recriminante, per lo più censoria.


Ma quello che succede va oltre le intenzioni. Così Santoro può travestirsi da vittima, una parte che gli riesce benissimo e produce effetti moltiplicatori di pubblico; Gabanelli con l’attacco dell’avvocato del premier Nicolò Ghedini contro la messa in onda della puntata sulla villa di Antigua, raddoppia gli ascolti di Report. Sarà così anche per Fabio Fazio che insieme con Roberto Saviano ha preparato il programma “Vieni via con me” del quale si sono già visti gli spot pubblicitari?

Per ora le avvisaglie di censura ci sono tutte, ma non è una censura vera e propria, è più che altro una specie di mobbing, boicottaggio o qualcosa del genere, mascherati da solerzia di un’azienda risparmiosa che giudica troppo costosi i compensi degli ospiti.

Non volendo contare sullo stuolo dei sostenitori agguerriti del programma di Fabio Fazio che già denunciano la censura, ce la sentiamo di dire quasi certi di non sbagliare, che anche stavolta il programma andrà in onda e potremo godercelo tutto dall’inizio alla fine.

Tanta convinzione viene dall’idea che le proteste del direttore generale Masi siano quasi funzionali all’azienda Rai perché altro non fanno che aumentare la suspense (si farà o non si farà quel programma) e di conseguenza l’audience. Con il risultato che mai strumento così a buon mercato si è rivelato finora tanto proficuo e conveniente.

Articolo concesso da AgoraVox.it

http://www.agoravox.it/Santoro-Gabanelli-e-adesso-Fazio.html

Autrice: Virginia Visani
Be, che ben vengano programmi come quelli sopra citati purtroppo devo dire che la liberta di informazione spesso viene sgambettata io credo che il Direttore Masi prima di chiamare nelle trasmissioni, abbia ricevuto qualche telefonata da parte del proprietario della seconda rete televisiva italiana nonche Presidente del Consiglio.Tutto questo mi fa solo pena NOn riesco a capire perche il direttore ha preso le distanze da questi programmi visto che fanno circa il 40percento di sher, e che usano notizie provenienti da fonti sicure o sentenze della magistratura.Qualcosa mi fa pensare che il direttore si sta conservando un futuro in mediaset? E proprio una STORIA TUTTA iTALIANA

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Santoro, Gabanelli e adesso Fazio. Ma non sarà che…?

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum