quali energie?

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

quali energie?

Messaggio Da sirio13 il Ven Mag 07, 2010 7:43 am

Io ho votato a suo tempo il referendum per abolire il nucleare e ne ho visti gli effetti della nube di chernobyl.
Però ho anche visto i possibili effetti negativi che alcune enrgie rinnovabili hanno sulla nostra agricoltura ( campi di pannelli solari o caltivati per il biodiesel) mi rendo conto che il modo di ragionare oggi sull'energia è condizionato al fatto che la nostra sociètà è abituata ad una prevalente monoenergia come quella del petrolio e derivati, e considerando anche che le 35 centrali nucleari al massimo potranno soperire al 5% del nostro fabbisogno interno (vedi i dati francesi).
Allora cosa si può fare? la cosa è complessa e bisogna agire su vari fronti.
1) introdurre la legge 2/10 tedesca per le case di nuova costruzione e per le case in ristrutturazione.
2) Levare le tasse sul diesel per i mezzi agricoli ( come negli USA) in questo modo gli agricoltori potranno anche prodursi autonomamente il loro carburante (colza ecc..)
3) incentivare le aziende produttrici a inserire i pannelli solari ed utilizzare carburante solido (prodotto nei termovalorizzatori come quello bresciano) portanto il costo dell'energia per la produzione almeno al pari di quello degli altri paesi europei per favorire le nostre aziende per la concorrenza.

Si deve ragionare non su quale energia ma su quali energie si possono utilizzare, dobbiamo avere una visione di un mondo nel quale al posto del petrolio abbiamo un ventaglio di energie che tengano conto non solo dell'ambiente ma anche delle economie agricole e non in ultima analisi anche l'introduzione dell'idrogeno.

sirio13

Messaggi : 21
Data d'iscrizione : 07.05.10
Età : 55
Località : Carrara

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

energie rinnovabili,quali.

Messaggio Da archimede/fabio pareto il Sab Giu 05, 2010 12:59 pm

ciao,innazitutto condivido quanto dici,ma in qualita di inventore free energy debbo dirti che le vere energie rinnovabili sicure free energy ci sono.è da 30 anni che le invento,ma essendo in italia non mi hanno aiutato ad usarle ma ad insabbiarle.leggiti il mio libro sulle free energy che ho inventato,LE NUOVE TECNOLOGIE PULITE,edirice nuovi autori,milano,c è quasi tutto.quasi poiche altre due piu importanti non le ho ne brevettate ne inserite nel libro.farebbero la stessa fine,ostracismi e tasse.cerco appoggi all estero.comunque trattasi di motore al neodimio,calamite potenti.ed elettrolisi di acqua x produrre HHO gassoso altamente combustibile.queste le soluzioni globali al problema energetico.ma da solo non si fa nulla in questa societa di raccomandazioni.ciao.a risentirci al prossimo forum del 15 giugno alle 20.30

archimede/fabio pareto

Messaggi : 222
Data d'iscrizione : 10.05.10
Età : 55
Località : albenga

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

RE:RE:

Messaggio Da sirio13 il Dom Giu 06, 2010 11:09 am

Grazie per la precisazione io ho scritto solo per le attuali conoscenze che possiedo. comunque una commissione che valuti attentamente tutte le proposte e nuove invenzione sarebbe veramente necessario anche perchè ritengo che il futuro non sia monoenenergetico come ora che dipendiamo quasi totalmente dal petrolio ma possa essere un mix di varie forme energetiche meglio se ecosostenibili.

sirio13

Messaggi : 21
Data d'iscrizione : 07.05.10
Età : 55
Località : Carrara

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

conferma

Messaggio Da archimede/fabio pareto il Dom Giu 06, 2010 1:38 pm

esatto.difatti ,purche siano ecocompatibili al territorio ,alla sicurezza e all estetica.quelle che ti ho menzionato lo sono ,in quanto non occupano grandi spazi,ma minimi.per le auto difatti consisterebbe nella trasformazione ad idrogeno per elettrolisi diretta di acqua,senza accumuli di gas.come trasformare un auto a gpl,ma senza accumuli di gas ma di acqua.per quanto riguarda i motori magnetici,sono di dimensioni pari o di poco superiori a quelli elettrici,con la differenza che funzioneranno senza entropia energetica finchè dura la capacita magnetica delle calamite,che non è perpetua ma è pari a circa 15/20 anni.dipende dai magneti.con questi motori si possono fare gruppi elettrogeni domestici,sostituirli alle batterie di auto elettriche,con appropriate dimensioni sostituirli ai motori navali,camion ecc.per gli aerei no,c è il sistema ad elettrolisi di acqua per farli andare ad ossidrogeno/idrogeno gassoso senza accumuli.vapore acqueo allo scarico post combustione,quindi inquinamento zero.

archimede/fabio pareto

Messaggi : 222
Data d'iscrizione : 10.05.10
Età : 55
Località : albenga

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

info

Messaggio Da archimede/fabio pareto il Mar Giu 08, 2010 7:08 am

a suo tempo inviai all enel la proposta di convertire le attuali centrali termoelettriche ad idrogeno per elettrolisi di acqua,ma invano...si puo capire perche ,forse per la loro passione ai combustibili tradizionali,che non tolgono l entropia energetica al popolo utente.riguardo all attingere ai fondi enel x le energie rinnovabili inclusi nelle bollette,costi x energie rinnovabili,ebbene sono soldi solo per loro ,per le installazioni eoliche e fotovoltaiche purtroppo,quindi esclusi inventori privati come me...

archimede/fabio pareto

Messaggi : 222
Data d'iscrizione : 10.05.10
Età : 55
Località : albenga

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Per archimede

Messaggio Da sirio13 il Mar Giu 08, 2010 8:23 am

Volevo visto che sei competente in materia che esaminassi alcune cose:
1) Cosa sai delle scoperte in materia energetica di Nikola Tesla?
2) Ho visto un prototipo di frigorifero che funziona senza corrente elettrica, risale agli anni '30 e funzionava col principio fisico di repulsione delle c ariche atomiche, in pratica è stato utilizzato 2 tipi di liquidi che respingendosi in un circuito chiuso, in movimento generavano freddo. L'inventore in questione è un certo Albert Einstein puoi informarti meglio su queste 2 cose? grazie

sirio13

Messaggi : 21
Data d'iscrizione : 07.05.10
Età : 55
Località : Carrara

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

risposta

Messaggio Da archimede/fabio pareto il Mar Giu 08, 2010 9:04 am

ok.riguardo a nicola tesla,ex collaboratore di edison,e poi diventato rivale,posso dirti che ha fatto molte cose buone,e riguardo alle auto elettriche si è stato il primo a farle col motore elettrico a induzione in alternata a batterie ovviamente.riguardo al frigo a liquidi di albert einsten ritengo abbia una bassa resa al punto da essere stato messo da parte.invece rilevo una invenzione importante di circa 15 anni fa relativa ad un sistema refrigerante applicabile non solo ai frigo ma anche ai CONDIZIONATORI D ARIA,e consta in una massa vibrante a lamelle sottili esposta ad onde sonore ad una certa frequenza.mettendo in vibrazione la massa lamellare vibrante,connessa alla circolazione gassosa,di gas refrigerante,questo si comporta come un compressore disperdendo il calore esternamente grazie all aria ambiente e ventola,quindi facendo entrare nel frigo il gas freddo.sarebbe un bel risparmio di energia elettrica.

archimede/fabio pareto

Messaggi : 222
Data d'iscrizione : 10.05.10
Età : 55
Località : albenga

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

info aggiuntiva

Messaggio Da archimede/fabio pareto il Sab Lug 24, 2010 11:35 am

inoltre per quanto riguarda le case abitative e le serre agricole ,per il riscaldamento invernale ed il raffreddameto estivo esiste il GEOTERMICO http://www.sprae.net/Aspx/geotermico.aspx.trattasi in breve di usare la temperatura del terreno,a 300 mt circa calda ,ed entro i 50 mt fredda.quindi con pompa idrica si mette in cicolazione acqua nel circuito idraulico in profondità traendone la temperatura desiderata per le esigenze umane ed agricole.questo sistema NON INQUINA E NON USA COMBUSTIBILI,MA SOLO ESIGUA ENERGIA ELETTRICA PER MUOVERE LE POMPE .se esteso globalmente si dimezzerebbe l attuale emissione atmosferica inquinante il pianeta.per il resto,autoveicoli,navi,aerei c è L ELETTROLISI DI ACQUA PER GENERARE HHO GASSOSO NON INQUINANTE. http://www.hoepli.it/titoli.asp?autore=Pareto+Sebastiano http://www.youtube.com/watch?v=4774JAc1ADw&feature=player_embedded http://video.google.com/videoplay?docid=-4299197541761034052# http://video.google.com/videoplay?docid=-4299197541761034052#docid=778514927...5674305332

archimede/fabio pareto

Messaggi : 222
Data d'iscrizione : 10.05.10
Età : 55
Località : albenga

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: quali energie?

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum