Programma NDE San Giorgio a Cremano 2012

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Programma NDE San Giorgio a Cremano 2012

Messaggio Da Ospite il Mar Dic 27, 2011 7:34 pm

ELEZIONI AMMINISTRATIVE SAN GIORGIO A CREMANO 2012

Il programma che proporrà l'eventuale lista di Nuova Democrazia Europea in vista delle prossime Elezioni Amministrative che affronterà il Comune di San Giorgio a Cremano in data da definirsi nell'anno 2012, mirerà , in nome della DEMOCRAZIA della quale il partito se ne rende promotore, a porre il cittadino come protagonista della vita politica e amministativa della cittadina, e quindi fautore del progresso della città. Il cittadino, che durante le ultime amministrazioni è stato privato della dignità; è stato abbandonato a se stesso nonostante le rimostranze di numerose problematiche che affliggevano e che tutt'ora affliggono la cittadina, e che è stato trattato da cittadino di "serie B", o se fortunato di "serie A", a seconda della via di appartenenza o della vicinanza a nomi noti; così come è stata trattata la cittadina. A seguito di questo progresso che proceduto e che tutt'ora procede a ritroso, la cittadina di San Giorgio a Cremano versa da troppo tempo in uno stato di abbandono e di assenza, da parte dell'attuale giunta comunale assente e incompetente nella gestione del patrimonio sangiorgese, da far necessitare la città di immediati provvedimenti da adottare per risolvere le innumerevoli pecche nelle quali versa San Giorgio a Cremano in ambito: culturale, di sicurezza, ecc. Pertanto Nde nel suo programma tratterà e si batterà principalmente per quelle questioni che possano rendere il cittadino sangiorgese uguale a tutti gli altri cittadini per qualsiasi questione (orientamento religioso, politico, sessuale, per la propria etnia e per le proprie condizioni economiche), non solo per quanto riguarda la vita quotidiana sul territorio, ma anche nella possibilità di concorrere in bandi di lavoro ed altro, senza essere discriminato o scavalcato da altri candidati, se non per motivi meritocratici o pestabiliti dalla legge. Inoltre, Nde si batterà per questioni che possano assicurare e tutelare la libertà e il diritto di ogni cittadino di poter professare la propria attività lavorativa senza abusi di potere fatti gravare come "tasse salate" ed altri motivi, siano essi di natura illecita o meno, oppure dettati dalla trascuratezza o dall'assenza della Amministrazione comunale. Come le precedenti tematiche trattate, Nde si batterà per far avvalere i cittadini sangiorgesi delle primarie necessità come i diritti d'istruzione e di sicurezza.



SICUREZZA:
- Attualmente, l'ambito della sicurezza sul territorio sangiorgese rappresenta un punto dolente accusato non solo da tutte le fasce di cittadini, ma anche dalle attività commerciali, talvolte evitate a causa di una mancanza di un'adeguata sorveglianza. Per questo Nde punta ad un potenziamento e ad una riqualificazione del corpo di Polizia Municipale, attualmente allo sbando e mal gestito, al punto di generare zone con un'eccessiva presenza di agenti di polizia municipale, altre prive di controllo. Parallelamente al potenziamento del corpo dei vigili urbani, aumentando il numero di agenti addetti al servizio di strada (eventualmente riducento quelli addetti al servizio d'ufficio), NDE si batterebbe per incrementare le telecamere disposte sul territorio per il servizio di videosorveglianza da mettere in funzione 24h su 24h con eventuale passaggio di segnalazione, in caso di emergenza, alle forze dell'ordine statali. Constatando che San Giorgio a Cremano è una cittadina che soffre di problemi di viabilità (soprattutto in prima serata), ideale sarebbe impiegare la figura di poliziotti di quartiere per quanto riguarda le strade principali con una maggior affluenza di pedoni, mentre riservare le autopattuglie per il pattuggliamento di strada maggiormente isolate. Da impiegare sul territorio anche le motopattuglie, attualmente inutilizzate, per poter raggiungere in un minor tempo il luogo della segnalazione, superando l'ostacolo del traffico. Da intensificare posti di blocco sul territorio, maggiormente nel fine settimana, sia in zone con una maggior densità della microcriminalità (Piazza Massimo Troisi), sia in zone confinanti con i quartieri e comuni limitrofi, dai quali proviene la più ampia fetta di microcriminalità. Inoltre, per assicurare una maggiore presenza di tutori dell'ordine, soprattutto nella nottata, NDE si batterà per estendere l'orario di servizio del corpo dei Vigili Urbani, fino alle ore 02.00 AM del giorno successivo.
- Ztl via Buongiovanni: Essendo situati diversi istituti scolastici in via Buongiovanni (Liceo Scientifico "Carlo Urbani" , Istituto Tecnico Idustriale Statale "Enrico Medi" , Scuola Media Statale "Guido Dorso" e Scuola Materna "Cena), i quali causano un'elevata affluenza di pedoni che rendono difficoltosa una discreta viabilità della via in questione e, come accertano vari episodi accaduti in passato, mettono in pericolo l'incolumità stassa degli studenti, NDE ritiene opportuno stabilire, durante l'orario di ingresso degli studenti negli istituti scolastici, la Zona a Traffico Limitato ( ) a partire da minuti 30, prima dell'apertura del primo istituto scolastico, a minuti 30 dopo l'apertura dell'ultimo istituto scolastico.



TUTELA PATRIMONIO COMUNALE:
L'attuale giunta comunale, a seguito dell'ennesimo fallimento in ambito di sicurezza, ha assicurato la protezione dei propri parchi e ville pubbliche affidandole a servizi di vigilanza privata. Nde si batterebbe per rimpiazzare tale sicurezza, con quella di pensionati aventi una pensione minima, e con disoccupati. Ciò avverrebbe con una stretta collaborazione con il corpo dei vigili urbani, tempestivamente reperibili in caso di emergenze. Per Nde resteranno, invece, immuni da tali provvedimenti le ville di maggior imponenza presenti sul territorio coe Villa Bruno e Villa Vannucchi.



IMPATTO AMBIENTALE: BONIFICA EDIFICI DALLA PRESENZA DELL'AMIANTO:
Con il progresso tecnologico e scientifico, dove oltre ai parametri guida per la costruzione di edifici quali comfort, estetica ecc, vi è anche quello di rendere le "costruzioni" più sicure possibili, sia nella stabilità che nella scelta dei materiali, Nde si batterrà per bonificare tutte quelle "costruzioni" contenenti materiali nocivi alla salute dell'uomo, come l'amianto.
In particolare, due degli edifici più noti per la presenza di questo materiale, che hanno la priorità, in quanto tangenti ad istituti scolastici: Ex fabbrica frigoriferi situata in Corso Umberto I ed ex Liceo Scientifico situato nella medesima via.



RACCOLTA DIFFERENZIATA RESIDENZIALE E COMMERCIALE
Nde intende proseguire, per guanto riguarda la raccolta differenziata, implementare la raccolta differenziata porta a porta sul territorio, estendendo quest'ultima anche alle attività commerciali mediante l'utilizzo di isole ecologiche per rifiuti provenienti da attività commerciali, al fine di evitare che rifiuti posti al di fuori delle saracinesche vengano incivilmente sparse per il manto stradale rovinandone il proprio decoro.



SAN GIORGIO CITTà PULITA:
Attualmente sul territorio di San Giorgio a Cremano si presenta un'analoga situazione che non favorisce il decoro urbano, spesso minato dall'inciviltà e dall'inadempienza e la trascuratezza dell'attuale giunta. Mentre in alcune strade, soprattutto quelle recentemente rinnovate come via De Lauzieres, vi è la presenza di cestini per la raccolta di piccoli rifiuti, altrove vi è la completa mancanza di questi ultimi che, uniti alla rimozione dei contenitori per la raccolta dell'indifferenziata per favorire quella porta a porta, inducono i passanti a deturpare il decoro del manto stradale e quello riservato ai pedoni stessi, non trovando alcun contenitore dove poter gettare i propri rifiuti.
Lo stesso avviene per quanto riguarda le feci dei cani che, a causa della mancanza di bidoni appositi dove poter gettare le feci di questi ultimi, i proprietari si sentono costretti nel lasciare sul territorio gli escrementi dei propri animali, non trovando alcun bidone dove si possano gettare gli escrementi.
Per questo Nde intende dotare le strade di cestini dediti alla raccolta di rifiuti di tipo "indifferenziato" almeno un cestino ogni 100 metri, mentre per quanto riguarda la presenza sul territorio di contenitori dediti alla raccolta degli escrementi dei cani, Nde propone di dotare il territorio di appositi contenitori almeno uno ogni 250 metri dall'altro, favorendo la presenza di questi ultimi in prossimità di giardinetti ed aiuole estese.



TARSU IN FASCE:
A differenza dell'attuale Amministrazione Comunale, che ha portato al fallimento di diverse attività commerciali a causa di una politica di elevate tasse, Nde intende modificare l'attuale sistema di riscossione per quanto riguarda il pagamento della tarsu, facendo in modo che l'importo della tassa in questione (Tarsu) non gravi sull'esercizio commerciale, ma rispecchi la cardinalità dei rifiuti prodotti.
Nde intende imporre la tassa sui rifiuti non in base all'estensione dell'attività commerciale in riferimento ai metri quadrati, ma a seconda dell'attività commerciale in questione.
Per far sì che ciò sia realizzabile si intende suddividere gli esercizi commerciali in quattro fasce, in cui ogni fascia possiede un importo standard da attibuire all'esercizio commerciale in rapporto alla propria naturalezza:
. Fascia A: Attività Commerciali di ristoro (Pizzerie, ristoranti, gelaterie, bar, gelaterie, yogurterie, pub, Paninoteche,ecc.)
. Fascia B: Attività Commerciali di servizio (Cartolerie-librerie, mercerie, farmacie-erboristerie , supermercati, generi alimentari, tabaccherie, profumerie, servizi telefonia, elettrodomestici)
. Fascia C: Attività Commerciali BQR [bassa quantità rifiuti] (negozi di scarpe, abbigliamento, giornalaio)
. Fascia D: Attività Commerciali di tipo manuale (Botteghe artigianali, autofficine, fabbri)

Leggenda:
FASCIA A: TUTTE QUELLE ATTIVITà COMMERCIALI CHE PRODUCONO RIFIUTI DI TIPO: ORGANICO, PLASTICA, CARTA E CARTONE, VETRO E ALLUMINIO COSTANTEMENTE IN QUANTO VIENE OFFERTO UN SERVIZIO DOVE AD OGNI PRODOTTO CORRISPONDONO UNA SERIE DI "IMBALLAGGI" SMALTITI DAL GESTORE STESSO O IN PROSSIMITà DI QUEST'ULTIMO.

FASCIA B: TUTTE QUELLE ATTIVITà COMMERCIALI CHE PRODUCONO RIFIUTI MAGGIORMENTE DI TIPO: PLASTICA E CARTONE, DERIVANTI MAGGIORMENTE DALL'IMBALLAGGIO DELLA MERCE UNA VOLTA SCARICATA DA TERZI ALL'INTENRO DELL'ATTIVITà COMMERCIALI.

FASCIA C: TUTTE QUELLE ATTIVITà COMMERCIALI LA QUALE PRODUTTIVITà DI RIFIUTI è BASSISSIMA O PARI A 0, IN QUANTO I PRODOTTI, SCARICATI DA TERZI ALL'INTERNO DELL'ATTIVITà COMMERCIALE, VENGONO VENDUTI CON L'IMBALLAGGIO INCLUSO NON TRALASCIANDO ALCUN TIPO DI RIFIUTO.

FASCIA D: TUTTE QUELLE ATTIVITà COMMERCIALI CHE NON PRODUCONO TIPI DI RIFIUTI DA POTER SMALTIRE CON LA RACCOLTA DIFFERENZIATA, MA CHE NECESSITANO DI UN TRATTAMENTO A PARTE ESSENDO COSIDERATI "RIFIUTI SPECIALI"



SCONTI TARSU AI COMMERCIANTI CHE DIFFERENZIANO:
Al fine di coinvolgere i commercianti nell'effettuare un'accurata raccolta differenziata, anzichè produrre un'unico involucro che contenga indifferenziatamente qualsiasi tipo di rifiuto, Nde intende omaggiare gli esercizi commerciali che effettuano la raccolta differenziata con uno sconto pari al 10% sulla tassa sui rifiuti (Tarsu). Al fine di verificare che tale raccolta differenziata venga realmente effettuata, gli esercizi commerciali verranno dotati di buste immatricolate per la raccolta differenziata.



MEDIAZIONE SCUOLA LAVORO:
Nde, per fronteggiare l'enorme divario che ostacola i giovani diplomati nel approcciarsi con il mondo del lavoro, lavorerà per far sì che il Comune in quanto istituzione, anche se al livello territoriale, possa fungere da intermediario tra i giovani diplomati negli istituti scolastici superiori sangiorgesi e le varie aziende, se non il comune stesso, per quanto riguarda sia eventuali stage formativi, sia la ricerca di nuove figure lavorative da assumere. Nel suo piccolo, per quanto riguarda eventuali figure lavorative da assumere, Nde si batterà per far sì che equivalga come credito l'aver freqeuntato istituti superiori, la quale specializzazione, sia attinente al profilo lavorativo ricercato. Altresì, nel nome della meritocrazia per la quale si batte Nuova Democrazia Europea, il credito non sarà una corsia preferenziale per aggiudicarsi il posto di lavoro, ma una parentesi che, in caso di exequo tra un profilo paritariamente preparato, ma con un percorso scolastico totalmente differente al profilo lavorativo ricercato, possa premiare non solo la meritocrazia, ma anche un percorso formativo consono alla figura ricercata.



RICERCA LOCAZIONE PIù AMPIA LICEO SCIENTIFICO "CARLO URBANI":
Ad una lotta che purtroppo dura da molti anni, e che vede da una parte gli studenti del Liceo Scientifico "Carlo Urbani" invocare una degna istruzione che li possa permettere di poter usufruire di una "fissa dimora" (aula) che li possa ospitare dall'inizio alla fine del proprio percorso di studi, anzichè essere sbattutti come nomadi da un'aula all'altra, da una succursale all'altra, di dover effettuare più ore al giorno per garantire un giorno di rotazione dove poter ospitare un'altra classe di studenti nella propria aula, a seguito di numero di aule inferiore al numero di classi formate, e che vede dall'altra parte istituzioni promettere, promettere, promettere da anni e non risolvere mai nulla. NDE, ritenendo il diritto all'istruzione un diritto innegabile e non trascurabile, ma il fiore all'occhiello che formerà la future generazioni e la futura società, intende occuparsi di questa vicenda per garantire al Liceo Scientifico "Carlo Urbani" una nuova sede che possa ospitare tutti gli alunni, senza la necessità di dover ricorrere a succursali esterne per poter ospitare le classi in eccesso.
Eventuali soluzioni:
Ex Liceo Scientifico situato in Corso Umberto I



PROGETTO "TI ASCOLTO", PSICOLOGI NEGLI ISTITUTI SCOLASTICI:
Attualmente, la società italiana non si preoccupa minimamente delle problematiche di varia natura che affliggono i cittadini, sui fatti di cronaca spesso balzano avvenimenti come suicidi, omicidi e manie folli dettati da un'eccessiva pressione psicologica che spinge il soggetto ad affrontare da sè i problemi, senza avere la possibilità di un confronto e un suggerimento. Ne è un esempio la figura dello Psicologo nello stato italiano, una figura difficilmente richiesta, se non da chi può permetterselo. E' indubbiamente accertato che spesso traumi e lati caratteriali derivano maggiormente dalle esperienze subite nel periodo dell'adolescenza. Se le problematiche degli adulti ai giorni d'oggi vengono ignorate, spesso quelle degli adolescenti vengono considerate secondarie se non di entità lieve o futili, quando queste ultime incidono sul lato caratteriale e spesso possono portare a lati negativi come: violenza, intolleranza, depressione, ecc.
Per questo Nde intende prevenire contrastando episodi come: bullismo, intolleranza, ed altre problematiche, dotando gli istituti scolastici sul territorio, a partire dagli asili agli istituti superiori, di psicologi che a rotazione possano assicurare una presenza costante negli istituti scolastici, anzichà una settimana all'anno come avviene tutt'ora.



PREMIO MASSIMO TROISI, FILMFESTIVAL DELLA COMICITà:
Attualmente il Premio "Massimo Troisi", a causa di una pessima gestione che ha visto come organizzatori di quest'ultimo figure politiche prive di qualsiasi esperienza nel campo artistico, gode di una reputazione e di una fama artistica di basso livello, essendo diventato privo di contenuto, dove la colonna portante del premio sembra essere la sfilata di volti noti che annunciati consegnano il premio al fortunato di turno, oppure a chi realmente lo merità, ma viene oscurato del proprio talento. Nde intende valorizzare questo fiore all'occhiello della città di San Giorgio a Cremano curandone la peculiarità della figura alla quale è stato dedicato il premio, ovvero Massimo Troisi. Per questo intende ampliarne il progetto rendendolo principalmente un contest, anzichè una kermesse dove far sfilare volti noti, ai quali assegnare il premio alla carriera, oppure che a loro volta premiano terzi. L'ideale sarebbe, oltre a conservare gli attuali contest come "Miglior Attore Comico" (sketch) "Miglior Sceneggiatura Comica" e "Miglior Corto Comico", ampliarlo aggiungendo: "Miglior Film Comico" (distribuito nell'anno in corso del Festival) , "Miglior Film Comico Straniero" (distribuito nell'anno in corso del Festival) , "Miglior Attore Cinematografico Comico" , "Miglior Poesia Comica". Seguendo il modello "Giffoni Film Festival" il "Premio Massimo Troisi" potrà così diventare "Film Festival della Comicità "Massimo Troisi", aumentandone il prestigio e il lato artistico del contest, deventando quest'ultimo anche una forza motrice che potrà incrementare il turismo nella cittadina.



STRISCIE BLU:
Ciò che dovrebbe essere un modo per incentivare i cittadini a spostarsi mediante mezzi pubblici, ai giorni d'oggi appare come un modo selvaggio per arricchire le casse del comune mediante tariffe salate che non risparmiano nè la fascia notturna nè i disabili, i quali a causa della propria disabilità sono costretti a spostarsi con la propria autovettura. Nde è contraria al pagamento della tariffa per il parcheggio sulle striscie blu nella fascia notturna, così come si batterà per l'esenzione del pagamento del grattino per i disabili, in quanto l'utilizzo dell'autovettura non costituisce pricipalmente volontà del cittadino, ma è un bisogno irriducibile. Non vieno però ignorato l'abuso dell'utilizzo di pass per gli invalidi, dei quali vi è stato un rilascio eccessivo che mette in evidenza all'occhio dei cittadini l'utilizzo di questi ultimi anche da persone non in stato di disabilità, per questo Nde si impegnerà affinchè vengano fatti controlli accurati al fine di garantire che di questo pass ne godano solo i cittadini con reale stato di disabilità.
Nde, per incentivare il commercio sul territorio di San Giorgio, intende dotare i parchimetri o ausiliari del traffico, nelle zone con un'accentuata presenza di striscie blu e attività commerciali, di grattini "shopping", ovvero di bassa tariffa e che durino giusto il tempo di effettuare l'acquisto.



VIABILITà:
Negli ultimi tempi, sul territorio di San Giorgio a Cremano sono stati effettuati dei lavori che, oltre a non tener conto del parere della cittadinanza, non si è tenuto conto nemmeno della pericolosità che potevano causare, considerato che San Girgio è ritenuta ZONA ROSSA per quanto riguarda la pericolosità del Vesuvio. In particolare, i lavori che hanno interessato Piazza Massimo Troisi, con la rimozione della rotatoria, e Via Flotard De Lauzieres, con la rimozione del doppio senso di circolazione e dello stringimento della strada ad una sola corsia. Queste manovre hanno aumentato la criticità del traffico cittadino congiungendo San Giorgio Nord (Piazza Troisi verso Via Pittore) e San Giorgio Sud (Piazza Vittorio Emaniele verso Corso Umberto) unicamente con una strada per giungere verso Piazza Troisi, ovvero Via Roma: dotata di un'unica corsia quasi sempre satura di traffico, ed una strada per raggiungere Piazza Vittorio Emanuele: unica corsia ugualmente sempre satura di traffico.
Per salvaguardare l'incolumità dei cittadini sangiorgesi, Nde propone di ripristinare la circolazione che vi era prima di codesti lavori, dotando piazza Massimo Troisi di una rotatoria, e aprendo nuovamente via Flotard De Lauzieres a due corsie, per poter garantire eventualmente il doppio senso di marcia.

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Programma NDE San Giorgio a Cremano 2012

Messaggio Da Ospite il Mar Dic 27, 2011 9:36 pm

Applausone d'obbligo. Mi è estremamente piaciuto il capitolo sulla sicurezza: proposte semplici, ma sicuramente effettive e fattibili.

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Programma NDE San Giorgio a Cremano 2012

Messaggio Da M.G. il Mer Dic 28, 2011 10:22 am

Mi aggiungo ai complimenti fatti da Umberto.... speriamo che sia la volta buona!

M.G.
Admin

Messaggi : 661
Data d'iscrizione : 21.12.10

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Programma NDE San Giorgio a Cremano 2012

Messaggio Da Ospite il Mer Dic 28, 2011 3:53 pm

Grazie mille, anche se non è completo...
Sarà eventualmente ampliato o modificato in base ai pareri dei supporter e soci sangiorgesi

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Programma NDE San Giorgio a Cremano 2012

Messaggio Da Ospite il Dom Gen 15, 2012 1:09 pm

bene ti rifaccio i miei complimenti Very Happy anche se gia ne ero a conoscenza.

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Programma NDE San Giorgio a Cremano 2012

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum