per fare ripartire il sistema paese

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

per fare ripartire il sistema paese

Messaggio Da filippo il Ven Dic 02, 2011 9:17 am

Punto 1
Nuova legge elettorale si vota per il candidato premier per la giunta dei ministri e dei sottosegretari con partito propone il suo programma con il suo team al completo e si vota quello.
Con una votazione si fa’ un governo eletto tutto dal popolo.
I seggi con le quote dei voti con uno sbarramento del 5 per cento obbligheranno i partiti ad allearsi in un programma.





Per uscire dalla crisi prima regola fare partire l'economia con il lavoro e per farlo abbassare l'iva di 10 punti cosi si favorisce l'edilizia e tutto il settore compreso l'indotto e il recupero con la perdita del ' iva dal conseguente aumento del volume gettito

Per ripianare il debito pubblico
Si fa’ uno sgravio fiscale per chi ristruttura un immobile di sua proprietà’ previa presentazione di planimetria aggiornata dell’immobile all’ufficio catastale competente di zona, che sarà trascritto nell’elenco degli immobili sul territorio.
A quel punto si avrà la possibilità’ di applicare l’ici sulla metratura globale dell’immobile rendendo equa l’imposta e si avrà conoscenza dei patrimoni.

La conoscenza del patrimonio servirà per fare una tassatura più equa.
Riordino dell’inps
Una legge che limita alle aziende con più di 50 dipendenti alla cassa integrazione evitando così le speculazioni delle aziende tipo fiat che sgravano i loro costi sulla comunità
Tabula rasa sui privilegi delle caste con adeguamento pensionistico a quello del paese
Tutti gli stipendi nel settore pubblico sono equiparati senza nessun benefit o atri premi.

Punto 4
Volorazziazione del territorio
Si procederà’ a una bonifica di tutti i siti di intesse e alla valorizzazione del territorio con il restauro sia delle città d’arte sia con una nuova linea comune di ricettività’ per il turismo
Punto 6

Il progressivo sgancio dal petrolio con un’intensiva opera di istallazione di fotovoltaico eolico e geotermia
Riordino di tutto il sistema di distribuzione elettrica con la conversione da fonte di petrolio a rinnovabili
Programma un tetto, un pannello
Si procederà con una legge attuativa a fare installare su ogni edificio sia pubblico che privato con esclusione di quei beni architettonici soggetti a tutela ambientalistica e paesaggistica ,ha installare un impianto fotovoltaico che poi verrà collegato alla rete distributiva di energia elettrica nazionale
Sempre collegato al progetto, elimina il petrolio si emana una legge che impone alla casa costruttrice automobilistica di sostituire la propulsione delle loro autovetture dai derivati del petrolio a sistemi di propulsione alternativi quali elettrici e a idrogeno . si fa’ altresì un incentivo che accompagna le aziende interessate con un sostegno economico per le spese di riconversione.
Punto 7
La riforma della scuola sul modello di Modena
Ci incentiva la ricerca che viene collegata alla diretta collaborazione con le aziende del settore degli indirizzi universitari
I brevetti sviluppati saranno’ proprietà intellettuale della nazione

Punto 8
Una legge permetterà di operare sul territorio italiano solo alle banche che attuano il microcredito e la banca d’Italia sarà l’unica a gestire il gettito derivante dalla ripresa del mercato reinvestendo gli interessi in opere pubbliche.
Nessun burocrate ma manager pagati dallo stato che sotto stretto controllo gestisce la cosa pubblica sia al nord sia al centro sia al sud ci sarà una rete di scambio tra le parti d’Italia una rete che racchiude tutte le potenzialità del paese e che capillarmente va in ogni piccolo comune per ascoltare la gente.


filippo
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum